dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 9 marzo 2017

Ssangyong XAVL concept, muscoli e raffinatezza

Il prototipo unisce linee dure da fuoristrada ad interni molto confortevoli

Ssangyong XAVL concept, muscoli e raffinatezza
Galleria fotografica - Ssangyong XAVL conceptGalleria fotografica - Ssangyong XAVL concept
  • Ssangyong XAVL concept - anteprima 1
  • Ssangyong XAVL concept - anteprima 2
  • Ssangyong XAVL concept - anteprima 3
  • Ssangyong XAVL concept - anteprima 4
  • Ssangyong XAVL concept - anteprima 5
  • Ssangyong XAVL concept - anteprima 6

Il concept XAVL è l’interpretazione in chiave moderna della Korando degli anni ‘90. Il prototipo, presentato al Salone Ginevra, ha uno stile "mascolino" e riprende il concept XAV-Adventure che Ssangyong aveva svelato nel 2015. La sigla XAVL sta per "eXciting Authentic Vehicle Long"; un incrocio tra un SUV a 7 posti e un’auto in grado di trasmettere emozioni e comfort ai passeggeri. A prima vista le linee sono muscolose e decise (da vero fuoristrada) e la carrozzeria è "arricchita" da dettagli dedicati proprio all’off-road. Le protezioni sottoscocca sono imponenti sia nel frontale - dove diventano quasi un vero e proprio paraurti - sia nel posteriore dove racchiudono con eleganza anche gli scarichi. Nella fiancata la modanatura nera che va dal passaruota anteriore fino alla "coda" è un omaggio alla Korando.

La "doppia faccia"

Tutti gli elementi che trasmettono solidità e robustezza si alternano con dettagli tipici di un’auto più raffinata, primi tra tutti i gruppi ottici al LED (anteriori e posteriori) , ma anche il tetto in nero che crea un effetto ottico d’impatto. Mentre all’esterno il look è deciso e "forte", all’interno la situazione è completamente diversa: la XAVL si trasforma e diventa "sofisticata". Il colore predominante è un marrone scuro mentre i sedili sono rivestiti in tessuto Goenic, la strumentazione è in nero carbonio e ci sono anche finiture in rame sul cruscotto e sui pannelli delle portiere.

Motori e tecnologia

Le motorizzazioni presviste sono un benzina 1.5 da 163 CV e un diesel 1.6 da 135 CV abbinabili sia ad un cambio manuale a 6 rapporti, sia ad automatico. La trazione è a due ruote motrici. Il SUV XAVL è dotato anche da un ricco equipaggiamento di dispositivi elettronici dedicati alla sicurezza e all’intrattenimento dei passeggeri. Un sistema di radar e sensori laser rileva la presenza di ostacoli o pedoni e, in caso di necessità, interviene automaticamente azionando i freni. A completare le dotazioni anche fari "intelligenti", il controllo dell’angolo cieco, il mantenimento automatico di carreggiata e - ovviamente - numerosi airbag. L’intrattenimento per i passeggeri è garantito da un’hotspot Wi Fi per la connessione a internet e ad uno schermo da 10,25 pollici sulla plancia. Tramite smartphone poi è possibile anche gestire la domotica di casa.

Autore: Redazione

Tag: Prototipi e Concept , Ssangyong , auto coreane , ginevra


Top