dalla Home

Curiosità

pubblicato il 6 marzo 2017

Lamborghini, inaugurato il nuovo PoloStorico

Si tratta di un centro di restauro d'eccellenza; disponibile anche il servizio di Certificazione di autenticità

Lamborghini, inaugurato il nuovo PoloStorico
Galleria fotografica - Lamborghini, il nuovo PoloStoricoGalleria fotografica - Lamborghini, il nuovo PoloStorico
  • Lamborghini, il nuovo PoloStorico - anteprima 1
  • Lamborghini, il nuovo PoloStorico - anteprima 2
  • Lamborghini, il nuovo PoloStorico - anteprima 3
  • Lamborghini, il nuovo PoloStorico - anteprima 4
  • Lamborghini, il nuovo PoloStorico - anteprima 5
  • Lamborghini, il nuovo PoloStorico - anteprima 6

A Sant’Agata Bolognese Lamborghini ha ufficialmente inaugurato il suo nuovo centro dedicato alle classiche che hanno segnato la storia del Marchio. Nel PoloStorico verranno restaurate e certificate le auto del Toro che sono uscite di produzione da almeno dieci anni (dalla Lamborghini 350 GT alla Diablo). Il nuovo spazio servirà anche come archivio di documentazione originale dei vecchi modelli, ma soprattutto sarà un punto di riferimento per i collezionisti che vogliono reperire parti di ricambio. Il magazzino infatti copre il 65% della componentistica di modelli storici e su richiesta può fornire anche le parti più introvabili.

Nel centro è previsto anche un servizio di Certificazione di autenticità; una sorta di "sigillo di garanzia" che di fatto impreziosisce e aumenta il valore di una Lamborghini storica. Per garantire l’accuratezza dei restauri il PoloStorico ha istituito (in memoria dell’Ingegnere Paolo Stanzani) un organismo chiamato "Comitato dei Saggi"; una commissione che valuta e approva le richieste di un secondo organo (Commissioni Tecniche). Il sistema a due livelli serve proprio a garantire che quando un’auto esce dal centro sia conforme e fedele al 100% all’originale, fino all’ultima vite.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Lamborghini , auto storiche , auto italiane


Top