dalla Home

Novità

pubblicato il 7 marzo 2017

Toyota Yaris GRMN, 210 CV e differenziale autobloccante

Celebra il ritorno della Casa giapponese nei rally e fa tremendamente sul serio…

Toyota Yaris GRMN, 210 CV e differenziale autobloccante
Galleria fotografica - Toyota Yaris GRMNGalleria fotografica - Toyota Yaris GRMN
  • Toyota Yaris GRMN - anteprima 1
  • Toyota Yaris GRMN - anteprima 2
  • Toyota Yaris GRMN - anteprima 3
  • Toyota Yaris GRMN - anteprima 4
  • Toyota Yaris GRMN - anteprima 5
  • Toyota Yaris GRMN - anteprima 6

Motore 1.8 sovralimentato con compressore volumetrico, differenziale autobloccante Torsen, telaio rinforzato e sospensioni messe a punto insieme ai tecnici della Gazoo Racing (il team che, tra gli altri, si occupa della Yaris per il WRC): è questo, in sintesi, la nuova Yaris GRMN. Un nome che suona come un codice fiscale per una macchina che renderà molto dura la vita alle varie Ford Fiesta ST, Renault Clio RS, Peugeot 208 GTi e Volkswagen Polo GTI. La potenza? 210 CV. Altri numeri per il momento non se ne conoscono, ma i giapponesi vanno molto fieri di un dato: nella ripresa da 80 a 120 km/h in quarta marcia, la Yaris GRMN è la più veloce del segmento, in virtù, fra le altre cose, della coppia regalata dal compressore volumetrico.

Oltre l'ibrida c'è di più

Detto che Toyota non rinnega assolutamente l'impronta di eco-sostenibilità che si è voluta dare negli ultimi 15-20 anni - periodo nel quale è diventata famosa grazie ai suoi sistemi di propulsione ibrida - da qualche anno ha fatto un significativo cambiamento. A imprimerlo è stato il presidente Akyo Toyoda, che a un certo punto ha deciso che era il momento di tornare a dare sfogo alla passione per l'auto. Ecco dunque la GT86 e, a seguire, una serie di modelli sportivi. La ciliegina sulla torta è il già citato ritorno nel mondiale rally WRC con la Yaris, peraltro con una vittoria già portata a casa; un ritorno da celebrare con una versione cattiva della vettura stradale.

Non la confonderete di certo

Ecco dunque la GRNM, che è cattiva prima di tutto nella meccanica, ma anche nel look. Le sue intenzioni sono infatti messe subito in chiaro dalla carrozzeria, di colore bianco con inserti neri e rossi sul cofano e sulle portiere. Tornando alla meccanica, oltre al già citato motore in Toyota hanno lavorato tanto sul telaio, irrigidendo la struttura tramite una barra duomi e altri rinforzi, mentre l'assetto beneficia di molle più corte e ammortizzatori Sachs.

Toyota Yaris restyling e Yaris GRMN | Salone di Ginevra 2017

La Toyota Yaris con il restyling cambia tanto, sia fuori che dentro. Ha un nuovo motore 1.5 a benzina ed è aggiornata nella tecnologia. A Ginevra c'è anche la Yaris GRMN, che celebra il ritorno della Casa giapponese nei rally.

Autore:

Tag: Novità , Toyota , auto giapponesi , ginevra


Top