dalla Home

Curiosità

pubblicato il 1 marzo 2017

BMW iFoodies Awards, l’eccellenza dell’enogastronomia italica

Le premiazioni al BMW Milano Urban Store di via De Amicis

BMW iFoodies Awards, l’eccellenza dell’enogastronomia italica
Galleria fotografica - Premiazione iFoodies BMWGalleria fotografica - Premiazione iFoodies BMW
  • Premiazione iFoodies BMW - anteprima 1
  • Premiazione iFoodies BMW - anteprima 2
  • Premiazione iFoodies BMW - anteprima 3
  • Premiazione iFoodies BMW - anteprima 4
  • Premiazione iFoodies BMW - anteprima 5
  • Premiazione iFoodies BMW - anteprima 6

Per il terzo anno consecutivo si è svolto presso il BMW Milano Urban Store di via De Amicis l’evento "iFoodies Award" con il quale BMW premia le aziende che hanno ottenuto un più elevato gradimento all’interno dell’applicazione "iFoodies". Gradimento espresso grazie alle preferenze di appassionati, patiti del cibo o semplicemente viaggiatori che, scaricando l’applicazione, hanno attribuito un "cuore" alla realtà enogastronomica da loro visitata, in pure stile social network. Una graduatoria che non punta minimamente a stabilire un ranking di giudizio tra i locali ma semplicemente vuole premiare quelle realtà maggiormente apprezzate dai possessori dell’applicazione powered by BMW i, contribuendo alla promozione della cultura del territorio e alla valorizzazione di quelle aziende medio/piccole portatrici di ricchezza e cultura alimentare. Questo progetto è nato per offrire a tutte le realtà enogastronomiche diffuse sul nostro territorio, le stesse opportunità che hanno avuto, in passato, le aziende agricole vitivinicole. Non vengono segnalate solo aziende biologiche e biodinamiche, ma anche artigiani che seguono la filosofia del buono, pulito e giusto e hanno un approccio alla sostenibilità intelligente.

I vincitori

Anche nell’edizione 2016, la terza per l’appunto, la premiazione ha riguardato tre diverse categorie: le tre più votate aziende agricole dislocate sul nostro territorio tra le oltre 3.000 inserite su iFoodies, i tre più apprezzati "locali del cuore" tra gli oltre 300 dello "Speciale Milano" e gli "Extra iFoodies" cioè quelle realtà, persone, istituzioni o iniziative che, a vario titolo, hanno contribuito a diffondere la cultura enogastronomica in Italia e nel mondo. Nella prima categoria le aziende che hanno ricevuto il maggior numero di "like" sono state: al primo posto l’Azienda Agricola Biodinamica "San Valentino" di Rimini con 1.132 like, al secondo posto la Cooperativa Agricola "La Collina" di Reggio Emilia con 973 like e al terzo posto la Società Agricola "La Chèvre heureuse" di Saint Marcel (AO) con 891 like. Nella categoria "Speciale Milano" i locali con più cuori sono stati: al primo posto il "Mag Café" Milano (6.853 cuori) capitanato dalla premiata ditta Flavio Angiolillo e Marco Russo, al secondo posto "Il luogo di Aimo e Nadia" (5.346 cuori) che vede in prima fila la figlia Stefania e in cucina Fabio Pisani e Alessandro Negrini e al terzo posto "Erba Brusca" (4.113 cuori) con alle spalle Alice Delcourt insieme a Cesare Battisti e a Danilo Ingannamorte del Ristorante Ratanà. Infine, nella sezione "Extra iFoodies" il premio quest’anno è stato dato alla rivista "Dispensa" (generi alimentari & generi umani) di Martina Liverani dimostratosi un progetto di enorme qualità realizzato in maniera totalmente indipendente.

L’applicazione

Nata nel 2013 da un’idea di Filippo Polidori, l’app "iFoodies" by BMW i è una start up che punta a promuovere i produttori e i prodotti del bel paese, nello specifico quelle aziende agricole italiane diffuse sul territorio che producono secondo principi di sostenibilità e biodinamicità e, oltre a produrli, li vendono direttamente, in linea con il concetto di "chilometro zero" selezionato dal presidio Slow Food. Sviluppata su una base di meno di 1.500 aziende, vanta ora a listino più di 3.000 tra le migliori aziende selezionate da Bmw in accordo con Slow Food. Risultato che le ha permesso di ottenere in tre anni il titolo di app specialistica con più download in Italia (100.000) nel settore food con all’attivo circa 4.000.000 di utenti. Grazie all’utilizzo delle API (Application Program Interface) di Google l’applicazione permette la geolocalizzazione dei "locali del cuore". Una volta selezionata l’azienda basta cliccare su "trova la strada" per visualizzare il percorso stradale dalla posizione i cui ci si trova all’azienda selezionata. Se questo non vi dovesse bastare, l’applicazione è in grado di fornirvi anche numerose schede di approfondimento riportanti il tipo di cucina, i contatti, i prezzi, le foto e brevi e incisivi commento sull’azienda da voi selezionata.

Autore: Matteo Di Lallo

Tag: Curiosità , Bmw , auto europee , lifestyle , premi , app


Top