dalla Home

Curiosità

pubblicato il 28 febbraio 2017

Dossier Bimbi in auto

Bambini in auto, Cybex lancia il nuovo "Sistema Modulare"

Serve a mantenere il seggiolino nella direzione contraria al senso di marcia più a lungo possibile durante la crescita

Bambini in auto, Cybex lancia il nuovo "Sistema Modulare"
Galleria fotografica - Bimbi in auto, come montare il seggiolinoGalleria fotografica - Bimbi in auto, come montare il seggiolino
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 1
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 2
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 3
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 4
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 5
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 6

Nella nostra rubrica Bimbi in auto seguiamo con attenzione tutte le novità che riguardano il trasporto dei bambini in macchina. Con una serie di video abbiamo spiegato come si sceglie e come si monta un seggiolino, qual è il modo corretto di trasportare un neonato e vi abbiamo dato una serie di consigli pratici per massimizzare la sicurezza in viaggio. Nella nostra guida il protagonista è quasi sempre lui: il seggiolino. Sì perché di fatto è lui che "ancora" il piccolo alla macchina e deve anche garantire un supporto e una protezione adeguata in caso di incidente. Dal primo giorno fino ai primi anni di vita il seggiolino è indispensabile; anche per questo dal 2006 le Case auto sono obbligate per legge a montare gli attacchi Isofix. Le norme in tema di sicurezza sono però in continua evoluzione, in questo articolo abbiamo fatto il punto della situazione aggiornato a gennaio 2017.

Nei primi mesi di vita i bambini non hanno ancora un collo ben sviluppato per resistere alle decelerazioni dovute ad un impatto - o semplicemente ad una frenata d’emergenza - per questo è meglio montare i seggiolini nel verso contrario al senso di marcia più a lungo possibile. Quando il bimbo cresce anche il supporto deve adeguarsi; è giusto quindi usare prodotti appositamente studiati per le diverse "taglie" (ricordatevi che è il peso soprattutto a incidere sulla scelta del modello ideale). Nel caso dei prodotti Cybex per esempio esiste un pacchetto studiato proprio per estendere il range di utilizzo del seggiolino messo nel verso contrario alla marcia, si chiama "Sistema Modulare" ed è un insieme di prodotti della linea M, cioè per i bimbi fino a 4 anni (105 cm circa). Praticamente la differenza rispetto ai sistemi "tradizionali" sta nel poter usare una sola base - che si fissa con gli attacchi Isofix - a cui poter agganciare sia l’ATON M, da 0 a 18 mesi, sia il SIRONA M2 I -Size due seggiolini della gamma. Oltre a scegliere un prodotto "su misura" per i bambini è fondamentale prestare la massima attenzione nella fase di montaggio. Non solo; mai "accontentarsi" di rispettare le leggi perché ogni bambino ha caratteristiche fisiche diverse (per esempio un bambino alto e magno potrebbe superare con la testa la parte posteriore dello schienale).

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , sicurezza stradale


Top