dalla Home

Test

pubblicato il 23 febbraio 2017

Seat Leon Cupra, come spingono 300 CV che "tirano" [VIDEO]

La berlina sportiva guadagna 10 CV (ora sono 300) e si rinfresca per il 2017, non perdendo smalto alla guida

Galleria fotografica - Seat Leon CUPRA restyling 2017Galleria fotografica - Seat Leon CUPRA restyling 2017
  • Seat Leon CUPRA restyling 2017 - anteprima 1
  • Seat Leon CUPRA restyling 2017 - anteprima 2
  • Seat Leon CUPRA restyling 2017 - anteprima 3
  • Seat Leon CUPRA restyling 2017 - anteprima 4
  • Seat Leon CUPRA restyling 2017 - anteprima 5
  • Seat Leon CUPRA restyling 2017 - anteprima 6

I limiti di tenuta delle auto sportive a trazione anteriore vengono messi in discussione all’arrivo di ogni nuovo modello, in genere più potente di quello che sostituisce, a causa dei pattinamenti e del forte sottosterzo che motori di quel calibro potrebbero innescare. Molte concorrenti scelgono per questo motivo la trazione integrale, a partire dalle Ford Focus RS e Volkswagen Golf R, che dà maggiori garanzie di stabilità e controllo su auto da 300 CV e più CV. La stessa questione si è ripetuta per la rinnovata Seat Leon Cupra, che riceve per il 2017 una serie di accorgimenti all’estetica (simili a quelli introdotti sulle normali Leon) e vede aumentare le prestazioni del suo motore a benzina, il 2.0 TSI, che guadagna 10 CV rispetto a prima e raggiunge quota 300 CV, per un tempo sullo 0-100 km/h di 5,7 secondi. La berlina spagnola si è dimostrata convincente e molto ben assettata, grazie all’ottimo lavoro delle sospensioni. Per il momento la due volumi è disponibile solo con trazione anteriore, anche se potrebbe - in futuro - ricevere la trazione integrale.

Com’è

La linea misurata delle Leon non viene stravolta dall’allestimento Cupra (associazione fra le parole Cupra e Racing), che prevede quest'anno una serie di novità analoghe a quelle introdotte nel 2016 per le versioni normali: sono nuovi la griglia anteriore e il disegno interno delle luci anteriori, oltre a una larga sezione della plancia, dove si trovano ora uno schermo touch di misura superiore (8 pollici) e la basetta per ricaricare senza fili gli smartphone compatibili. Il motore turbo 2.0 TSI sale a 300 CV e guadagna allo stesso tempo 30 Nm di coppia, per un totale di 380, ma la vera novità della Cupra 2017 consiste nell’arrivo di un modello a trazione integrale: è la station wagon ST, che in Italia però non verrà importata (almeno per il momento). Nel nostro Paese non vedremo nemmeno quella con il cambio manuale: l’unica trasmissione prevista è quella automatica a doppia frizione, con 7 marce, che si può gestire attraverso i comandi al volante.

Come va

I timori legati al comportamento di guida svaniscono non appena si percorre una strada tortuosa, e non per forza una pista come per il nostro primo contatto su strada, dove la Leon Cupra appare fin da subito molto sincera e bilanciata, complice il buon lavoro svolto dalle sospensioni, che sono rigide il giusto e non rendono l’auto massacrante in città (le ruote misurano 19 pollici). L’equipaggiamento della berlina include anche gli ammortizzatori a controllo elettronico, il servosterzo a rapporto variabile e il differenziale autobloccante meccanico, che rende la Cupra molto più direzionale quando si deve accelerare a ruote sterzate. La Leon Cupra non si rivela però mai nervosa o impegnativa. Tutte queste tecnologie hanno il demerito  di filtrare in parte le reazioni dell’auto, che si rivela meno scorbutia della Honda Civic Type R. Anche il cambio non ci ha del tutto convinto, per colpa di alcune sbavature nella logica di gestione.

Curiosità

Un modello a quattro ruote motrici torna disponibile per la Seat Leon Cupra dopo 12 anni e dopo l’uscita di scena della Leon venduta fra il 2005 e il 2012, la seconda generazione, l’unica non prevista con la trazione integrale. Questa era invece disponibile sulla prima serie, venduta fra il 1999 e il 2005: l'aavevano le Cupra (180 CV) e Cupra 4 (204 CV).

Quanto costa

La versione più prestazionale della Seat Leon sarà in vendita da 36.600 euro, cifra analoga per le tre porte, cinque porte e station wagon. L’equipaggiamento di serie è molto completo e include le ruote da 19 pollici, i sedili anteriori sportivi rivestiti in Alcantara, il climatizzatore bizona, lo schermo nella plancia da 8 pollici ed i fari anteriori a led. Optional i sedili a guscio (+1.350 euro).

La scheda

Versione provata: 2.0 TSI DSG Cupra
Quando arriva: già in vendita
Prezzo versione provata: 36.600 euro
Potenza: 300 CV
Quanta CO2 emette: 156 g/km
Consumo medio: 6,8 l/100 km
Accelerazione 0-100 km/h: 5,7 secondi
Assicurazione: 2 anni/km illimitati

Scheda Versione

Seat Leon Cupra
Nome
Leon Cupra
Anno
2014 (restyling del 2017)
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Test , Seat , auto europee


Listino Seat Leon

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo

 

Top