dalla Home

Curiosità

pubblicato il 20 febbraio 2017

McLaren, due edizioni limitate a Parigi

Le supercar da circa 400mila euro l’una sono state fotografate in esclusiva nei luoghi iconici della città

McLaren, due edizioni limitate a Parigi
Galleria fotografica - McLaren, due edizioni limitate a ParigiGalleria fotografica - McLaren, due edizioni limitate a Parigi
  • McLaren, due edizioni limitate a Parigi - anteprima 1
  • McLaren, due edizioni limitate a Parigi - anteprima 2
  • McLaren, due edizioni limitate a Parigi - anteprima 3
  • McLaren, due edizioni limitate a Parigi - anteprima 4
  • McLaren, due edizioni limitate a Parigi - anteprima 5
  • McLaren, due edizioni limitate a Parigi - anteprima 6

Vederne una su strada è cosa rara, figuriamoci due. Parliamo di supercar a tiratura limitata che hanno un prezzo stellare e proprietari che, nella maggior parte dei casi, restano nell'ombra. A Parigi i colleghi di Motor1.com hanno avuto l’opportunità di fotografare in esclusiva due pezzi rari firmati McLaren: la 675LT Spider e la 650S Le Mans Special Edition. La prima è una sportiva, con la coda lunga e il tetto asportabile, che pesa pochissimo (appena 1.270 kg) e che con il suo motore centrale 3.8 V8 biturbo da 675 CV scatta da ferma a 100 km/h in appena 2,9 secondi, arrivando alla velocità massima di 326 km/h. Ne esistono 500 e le hanno vendute con un prezzo base di 285.450 sterline, ovvero 400.000 euro al cambio attuale. La 650S Le Mans Special Edition invece, per chi non lo ricordasse, è ancora più esclusiva.

E’ nata per celebrare i 20 anni dal trionfo della F1 GTR alla 24 Ore e ne hanno realizzate appena 50. Costa più di 319.000 euro ed è equipaggiata con il 3.8 V8 biturbo da 650 CV e 678 Nm che dichiara una velocità massima di 333 km/h, con uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 3 secondi. Stavolta però non si è trattato di mostrarne le doti, ma la bellezza. Nelle foto scattate da Motor1.com le due McLaren sono accostate ai luoghi più emblematici della capitale francese, come Notre-Dame de Paris, L'Institut de France di fronte al Louvres e le sponde della Senna. Un bel vedere che, oltre ad appagare l’occhio dei viaggiatori, emoziona chi sogna auto come queste. Rarità che a volte, come in questo caso, sono possedute da persone che le amano al punto da volerle fotografare come si fa, in genere, con i propri cari.

[Foto: fr.motor1.com]

Autore:

Tag: Curiosità , dall'estero


Top