dalla Home

Novità

pubblicato il 15 febbraio 2017

Nuova Kia Picanto, trattamento estetico e turbo in arrivo

Più attenzione ai dettagli per la piccola coreana, che arriva in Italia con un prezzo allineato all'attuale

Nuova Kia Picanto, trattamento estetico e turbo in arrivo
Galleria fotografica - Nuova Kia PicantoGalleria fotografica - Nuova Kia Picanto
  • Nuova Kia Picanto - anteprima 1
  • Nuova Kia Picanto - anteprima 2
  • Nuova Kia Picanto - anteprima 3
  • Nuova Kia Picanto - anteprima 4
  • Nuova Kia Picanto - anteprima 5
  • Nuova Kia Picanto - anteprima 6

Il nuovo "buongiorno" di Picanto (su alcuni mercati viene commercializzata come "Morning") è arrivato e per la prima volta la citycar coreana viene offerta anche con un motore turbo: il tre cilindri sovralimentato T-GDI da un litro accreditato da 100 CV e 172 Nm di coppia che arriverà verso la fine dell'anno. Esteticamente non c'è alcuna rivoluzione rispetto alla generazione precedente, piuttosto la nuova Picanto, che debutta al Salone di Ginevra (9-19 marzo), ha valorizzato gli interni con una maggiore cura per i dettagli. In concessionaria arriverà in primavera - solo nella versione a cinque porte - e il prezzo sarà "allineato" con il modello attuale (che parte da 10.200 euro), probabilmente con un aggiornamento di qualche centinaio di euro. Nessuna indiscrezione, invece, circa la forbice di prezzo della versione turbo. Ricordiamo però che anche questo modello beneficia della garanzia di 7 anni (o 150.000 chilometri).

Piccoli ritocchi, ma significativi

Designer ed ingegneri di Kia non sono intervenuti sulle dimensioni esterne: la lunghezza è rimasta invariata a poco meno di 3,6 metri, anche se lo sbalzo anteriore è stato limato di 2,5 centimetri e mezzo e quello posteriore aumentato di uno. Il "miracolo" è avvenuto dentro l'abitacolo, dove il passo è cresciuto di 15 millimetri per raggiungere i 2,4 metri. Il frontale della terza generazione di Picanto è incentrato sulla griglia a naso di tigre con gruppi ottici avvolgenti (nuovi e con indicatori di direzione nonché luci diurne a LED) e linee verticali che contraddistinguono prese d'aria laterali e griglia inferiore. Ai fianchi è più "spigolosa", ma capace di trasmettere una sensazione di solidità (per quello che contano le impressioni, è ovvio). "GT-Line" è l'inedito allestimento che interpreta di Picanto in chiave dinamica, che si distingue per le modanature nere, rosse e argento della griglia, dalle prese d'aria laterali e che si ritrovano anche lungo i sottoporta e nella carenatura posteriore. Al posteriore ci sono terminali cromati con doppio scarico e il turbo equipaggerà questa versione. La Casa coreana ha valorizzato gli interni impiegando materiali e soluzioni "ispirati al mondo premium" (la rumorosità è scesa a 39 dB, 3 in meno rispetto all'attuale modello più silenzioso della categoria grazie pannelli isolati e schiume fonoassorbenti) con un'ampia plancia in cui è stato inserito lo schermo centrale da 7 pollici. Gli occupanti dispongono di più spazio, così come il bagagliaio, che con i sedili in posizione standard guadagna 55 litri raggiungendo i 255, che rappresentano il maggior volume di carico della categoria. Il sedile posteriore è disponibile in configurazione a due o tre posti. Picanto offre la funzionalità di navigazione 3D e può interfacciarsi con gli smartphone e con Apple CarPlay e Android Auto.

La scelta dei motori

Tra le novità introdotte nel segmento dalla nuova Picanto c'è il "torque vectoring" integrato nel controllo di stabilità. Oltre al turbo, Picanto sarà offerta anche con due altri due motori "normali" aspirati da 1.0 e il 1.2 litri, entrambi evoluzione da quelli attuali. L'unico cambio disponibile è quello meccanico a cinque marce. Il propulsore da 1.0 litri ha 67 CV (finora erano 66) e 69 Nm di coppia con una riduzione del 6,3% delle emissioni di CO2, che scendono da 95 a 89 g/km. Il 1.200 (84 CV e 122 Nm) verrà proposto in Italia sulla sola versione GT-Line ed esclusivamente in attesa che arrivi il turbo. Confermata anche il bifuel benzina/GPL da 1.0 litro, il cui debutto è previsto un mese dopo il lancio. Più leggera (23 chilogrammi in meno), ma anche più resistente (44% di acciai speciali impiegati per la struttura, il doppio di quelli attuali) e rigida nelle torsioni (+32%) la nuova Picanto monta 6 airbag, senza contare quello a richiesta per le ginocchia. È disponibile con l'ESC che controlla la stabilità e evita la perdita di controllo in curva e in frenata e con l'Autonomous Emergency Braking con riconoscimento pedone.

Scheda Versione

Kia Picanto
Nome
Picanto
Anno
2017
Tipo
Normale
Segmento
citycar
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Michele Eccheli

Tag: Novità , Kia , auto coreane


Top