dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 15 febbraio 2017

Volvo, la prima elettrica arriva nel 2019

Sarà basata su una nuova piattaforma in grado di supportare batterie fino a 100 kWh

Volvo, la prima elettrica arriva nel 2019
Galleria fotografica - Volvo XC90 T8Galleria fotografica - Volvo XC90 T8
  • Volvo XC90 T8 - anteprima 1
  • Volvo XC90 T8 - anteprima 2
  • Volvo XC90 T8 - anteprima 3
  • Volvo XC90 T8 - anteprima 4
  • Volvo XC90 T8 - anteprima 5
  • Volvo XC90 T8 - anteprima 6

Anche Volvo entra nel mercato delle auto elettriche. O, perlomeno, si prepara a farlo, visto che il lancio della nuova full electric è previsto per il 2019. Per l'occasione, la Casa svedese, di proprietà del colosso cinese Geely, sta lavorando ad una piattaforma modulare specifica che prende il nome, appunto, di Modular Electrification Platform o, più sinteticamente, MEP. Partendo da questa struttura, gli ingegneri di Volvo saranno in grado di realizzare auto con pacchi batteria fino a 100 kWh di voltaggio, a tutto vantaggio dell'autonomia di percorrenza. L'architettura, ancora in fase di valutazione, dovrebbe comunque prevedere sia veicoli a trazione anteriore che trazione integrale e, molto probabilmente, sarà sviluppata anche per i futuri modelli dell neo nato marchio premium Lynk&CO.

L'obiettivo di Volvo di avere sulle strade un milione di auto elettrificate entro il 2025, sembra adesso più vicino o perlomeno più facilmente raggiungibile. Anche perché per “elettrificate” si intendono pure le ibride e la Casa (che già vende la XC90 T8 ibrida plugin) ha infatti in programma di lanciare una nuova generazione di propulsore combinato nel 2018. Si tratta di un tre cilindri abbinato ad una batteria da 9,7 kWh agli ioni di litio e ad un cambio automatico DCT a sette rapporti. La trazione sarà sulle ruote anteriori e l'autonomia di percorrenza stimata, nella sola modalità elettrica, è di circa 50 km.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Volvo , auto europee , auto elettrica , auto ibride


Top