dalla Home

Curiosità

pubblicato il 15 febbraio 2017

BMW, sulle piste da sci con Zanardi e Malagoli

Con il progetto di responsabilità sociale "SciAbile" più di 1.050 disabili hanno seguito corsi gratuiti

BMW, sulle piste da sci con Zanardi e Malagoli
Galleria fotografica - BMW, il progetto "SciAbile" con Zanardi e MalagoliGalleria fotografica - BMW, il progetto "SciAbile" con Zanardi e Malagoli
  • BMW, il progetto \
  • BMW, il progetto \
  • BMW, il progetto \
  • BMW, il progetto \
  • BMW, il progetto \
  • BMW, il progetto \

"Restituire alla società"; questo è l'obiettivo di "SciAbile", il progetto più longevo del programma "SpecialMente" di BMW. Dal 2003 il Marchio tedesco organizza corsi di sci gratuiti per disabili sulle piste di Salice d'Ulzio e in questi anni più di 1.050 persone hanno partecipato, per un totale di oltre 10.000 ore di lezioni. L'imperativo è rimettersi in gioco e chi meglio di Alex Zanardi - volto BMW che avevamo intervistato in occasione del centesimo anniversario del Marchio - poteva fare da testimonial? Il pilota e atleta paralimpico plurimedagliato segue il progetto dalla prima edizione, e quest'anno è stato seguito per la prima volta da Emiliano Malagoli del Team Althea BMW Racing Team che corre nella Bridgestone Cup.

Nel 2011 Emiliano ha perso la gamba destra in un incidente stradale in moto, da allora la sua dedizione e la sua determinazione lo hanno spinto a fondare la Federazione Italiana Motociclistica Paralimpica, un modo per riportare in sella i motociclisti che hanno subito un'amputazione. Oggi il pilota ha deciso di seguire un altro suo sogno: tornare sulla tavola da snowboard. SciAbile è solo una delle iniziative del progetto di responsabilità civile "SpecialMente" che può contare sull'appoggio di partner importanti come il Dynamo Camp e l'Ospedale San Raffaele. Dal 2001 ad oggi sono state più di 100.000 le persone coinvolte, e ogni anni il numero aumenta.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Bmw , beneficenza


Top