dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 febbraio 2017

Dodge Durango SRT, un burnout infinito [VIDEO]

Una nuvola di fumo e il rombo del V8 Hemi, il SUV americano si "presenta" così

Dodge Durango SRT, un burnout infinito [VIDEO]
Galleria fotografica - Dodge Durango SRTGalleria fotografica - Dodge Durango SRT
  • Dodge Durango SRT - anteprima 1
  • Dodge Durango SRT - anteprima 2
  • Dodge Durango SRT - anteprima 3
  • Dodge Durango SRT - anteprima 4
  • Dodge Durango SRT - anteprima 5
  • Dodge Durango SRT - anteprima 6

Inutile girarci attorno, la Dodge Durango SRT ha tanti cavalli: 481 per la precisione. Se a questa potenza da supercar si aggiunge anche la trazione integrale, vuol dire che si possono bruciare tutti e quattro i copertoni contemporaneamente. Perché non provare allora? Ecco, Dodge l’ha fatto. In un video di 35 secondi il SUV più veloce d’America trasforma la gomma degli pneumatici - tutti - in una nuvola di fumo. Tra gomme bruciate e il rombo del 6.4 litri V8 Hemi sicuramente il video non farà la gioia degli ambientalisti, ma d’altra parte la Durango SRT non è  certo pensata per quel pubblico.

Con la sua potenza il SUV arriva a fermare il cronometro sullo scatto da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi, un tempo da supercar considerando soprattutto la mole (più di 2 tonnellate). Fine delle chiacchiere e spazio al video, per gli amanti del genere una vera "chicca". Curiosità: molti di voi si chiederanno come fanno quattro pneumatici così larghi a slittare con tanta facilità su un 4x4; c’è il trucco, la Durango è stata ancorata con un cavo da dietro. Alzate il volume e buona visione!

Dodge Durango SRT Burnout

Una Dodge Dodge Durango SRT alle prese con burnout spettacolare.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Dodge , auto americane , dall'estero , dalla rete


Top