dalla Home

Novità

pubblicato il 9 febbraio 2017

Mercedes Classe A Next, la seconda vita meglio della prima

Passando da monovolume a berlina la Classe A ha trovato una clientela nuova e nettamente più giovane

Mercedes Classe A Next, la seconda vita meglio della prima
Galleria fotografica - Mercedes Classe A NextGalleria fotografica - Mercedes Classe A Next
  • Mercedes Classe A Next - anteprima 1
  • Mercedes Classe A Next - anteprima 2
  • Mercedes Classe A Next - anteprima 3
  • Mercedes Classe A Next - anteprima 4
  • Mercedes Classe A Next - anteprima 5
  • Mercedes Classe A Next - anteprima 6

La vita comincia al quinto anno per la Mercedes Classe A che ha chiuso il 2016 con 16mila immatricolazioni (+27%) facendo il miglior risultato della sua seconda vita, cominciata nel 2012 e che segnò per la Stellina una vera rivoluzione: da piccola monovolume chic per le signore bene a berlina sportiva compatta. Un risultato più unico che raro perché la curva delle vendite per quasi tutte le auto cala in modo più o meno marcato dopo il secondo anno. Il cambio di tipologia ha inoltre portato solo bene, non solo in quantità, ma soprattutto in qualità visto che il cliente tipo è ringiovanito di ben 13 anni diventando dall'80% femminile al 70% maschile. Ma quel che è più importante, il 75% delle oltre 65mila persone che l'hanno comprata prima non avevano mai preso una Mercedes.

Next, la strategia del valore

Per rilanciare ulteriormente, Mercedes-Benz Italia ha approntato l'edizione speciale Next, disponibile per gli allestimenti Executive, Sport e Premium – non per Business e Supersport – che arricchisce la Classe A di dotazioni che valgono un vantaggio per il cliente che va da 2.644 a 4.248 euro. La Executive Next costa 600 euro in più, ma vale 3.245 euro più perché ha di serie la telecamera di parcheggio, il sistema infotelematico con Android Auto e CarPlay e il Remote Online, ovvero servizi di connettività in remoto (gratis per 3 anni) per controllare a distanza alcuni parametri e funzioni della vettura, avere la chiamata d'emergenza e altri servizi Mercedes Me come la chiamata d'emergenza, la localizzazione del veicolo e la telediagnosi. Sulla Sport Next, per 900 euro in più dà quello che a listino valeva 3.544 euro e ci sono in più la frenata autonoma, l'allerta per l'angolo cieco, la stanchezza del guidatore e il superamento accidentale delle linee di demarcazione della corsia oltre ai fari full Led con commutazione automatica degli abbaglianti. La Premium Next con 1.900 euro porta il vantaggio a 6.148 euro e in più aggiunge anche il sistema Comand Online con schermo da 8 pollici (ma senza possibilità di agire direttamente con pollice e indice) e il tetto panorama.

Sotto il cofano non cambia nulla

La gamma motori rimane quella di sempre. Il più gettonato è il diesel 1.5 da 90 CV o 109 CV (3,5 litri/100 km e 89 g/km di CO2 nella versione Blue Efficiency) affiancato dal 2.1 da 136 CV o 177 CV. I benzina sono l'1.6 da 102 CV o 156 CV e il 2 litri da 184 CV, 211 CV o 218 CV oltre naturalmente a quello della micidiale AMG 45 da 381 CV (0-100 km/h in 4,2 s.) con cambio 7Dct e trazione 4Matic, opzioni disponibili anche sugli altri motori. Il listino della Mercedes Classe A parte da 25.060 euro e le serie speciali Next, che partono dunque da 26.660 euro, possono essere acquisite anche attraverso una formula che prevede un anticipo di almeno 7.600 euro, 35 rate a partire da 189 euro al mese e la possibilità di restituirla dopo 30 mesi. L'obiettivo è la creazione di usato fresco per tutti coloro che desiderano la Classe A, ma non possono permettersela nuova. La piccola Stella è infatti l'auto premium più ricercata su Google con 75mila query al mese. Come dire: vorrei e magari tra qualche anno posso.

Scheda Versione

Mercedes-Benz Classe A
Nome
Classe A
Anno
2012 (restyling del 2015)
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Novità , Mercedes-Benz , auto europee


Listino Mercedes-Benz Classe A

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
Tutti gli allestimenti »

 

Top