dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 febbraio 2017

Dodge Durango SRT, il SUV più veloce d'America

Monta il V8 Hemi da 481 CV che la fa scattare più veloce di una Porsche Cayenne GTS

Dodge Durango SRT, il SUV più veloce d'America
Galleria fotografica - Dodge Durango SRTGalleria fotografica - Dodge Durango SRT
  • Dodge Durango SRT - anteprima 1
  • Dodge Durango SRT - anteprima 2
  • Dodge Durango SRT - anteprima 3
  • Dodge Durango SRT - anteprima 4
  • Dodge Durango SRT - anteprima 5
  • Dodge Durango SRT - anteprima 6

Debutta al Salone dell'auto di Chicago 2017 ma della nuova Dodge Durango SRT si conosce già praticamente tutto. Si sa, ad esempio, che è la prima Durango che può vantare la sigla della Street & Racing Technology, la divisione del gruppo Chrysler che si occupa delle vetture ad alte prestazioni. Si sa anche che sotto il suo lungo cofano c'è lo stesso V8 6,4 litri della Hemi che equipaggia le altre Dodge SRT e che è in grado di erogare 481 CV e 637 Nm di coppia massima. Abbinato alla trazione integrale e al cambio automatico ad otto rapporti, il Durango SRT è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in circa 4,5". Ancora non si conosce la velocità massima, ma sarà sicuramente estrema. Considerate queste prestazioni, i tecnici della Casa americana hanno ovviamente dovuto mettere mano a gran parte della meccanica e dell'aerodinamica della Durango, un'auto che è sempre stata conosciuta per la comodità del suo abitacolo più che per le sue doti in pista.

Ecco che quindi ci sono le sospensioni adattive, tre nuove presa d'aria sul cofano, freni Brembo e cerchi da 20". La trazione integrale ha una distribuzione della coppia in base alla modalità di guida selezionata. In modalità "Street", ad esempio, il rapporto è 40:60 anteriore/posteriore, sale a 30:70 in "Track" e si blocca al 50:50 quando si vuole fare un po' di fuoristrada. Questa cura "sportiveggiante" non ha comunque intaccato l'essenza di comoda viaggiatrice della Durango. Per cominciare, un sistema di soppressione dei rumori esterni è sempre attivo, mentre quattro degli otto cilindri si disattivano quando non è richiesto un livello di potenza elevato.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Dodge , auto americane , dall'estero


Top