dalla Home

Novità

pubblicato il 6 febbraio 2017

BMW M760Li xDrive, il lusso non è mai andato così forte

Con il suo V12 TwinPower Turbo da 6,6 litri è la versione più cattiva dell'ammiraglia tedesca

BMW M760Li xDrive, il lusso non è mai andato così forte
Galleria fotografica - BMW M760Li xDriveGalleria fotografica - BMW M760Li xDrive
  • BMW 760Li xDrive - anteprima 1
  • BMW 760Li xDrive - anteprima 2
  • BMW 760Li xDrive - anteprima 3
  • BMW 760Li xDrive - anteprima 4
  • BMW 760Li xDrive - anteprima 5
  • BMW 760Li xDrive - anteprima 6

Nella gamma della Serie 7, l'ammiraglia di BMW, è difficile trovare una versione "lenta". Anzi, è impossibile. Da oggi, però, sarà più facile trovare la più veloce. Si tratta della nuova BMW M760Li xDrive, che, con il suo dodici cilindri capace di erogare 610 CV e farla scattare da 0 a 100 km/h in 3,7", si candida a diventare una delle Serie 7 più potenti e veloci mai realizzate dalla Casa dell'Elica.

Tecnologia al servizio della pista

Con la M760Li xDrive, debutta il nuovo V12 a benzina M Performance TwinPower Turbo, dal quale i tecnici tedeschi sono stati in grado di ottenere una potenza di 610 CV a 5.500 giri e una coppia massima – mostruosa – di 800 Nm. I numeri parlano chiaro: in meno di 4 secondi l'ammiraglia è già a 100 km/h, in dirittura d'arrivo per il limite elettronico di 250 km/h. Chi non si accontenta, però, può sempre rivolgersi all'optional del M Driver's Package, e così la velocità massima sale a 305 km/h. Tutta questa potenza è gestita da uno Steptronic a otto rapporti appositamente tarato per una cambiata sportiva e veloce. La trazione integrale intelligente ripartisce la potenza prediligendo l'assale posteriore, ma in base ai valori istantanei di aderenza invia motricità dove è più richiesta. E poi ci sono le quattro ruote sterzanti del sistema Integral Active Steering, che accorciano virtualmente il passo e rendono la M760Li xDrive più agile di quanto i suoi 5,24 metri lascerebbero immaginare. Infine, non possono mancare ovviamente le modifiche al telaio e all'assetto: ci sono, ad esempio, le barre antirollìo elettroniche che minimizzano i movimenti della scocca.

In tenuta sportiva o in abito da sera

Ok, la sportività le manca, ma si tratta pur sempre di una limousine coi fiocchi, avversaria designata di Mercedes S 65 AMG Lunga e Audi S8 TFSI quattro Lunga. Di conseguenza, gli interni non possono essere da meno. Insieme al lusso e alle rifiniture già viste sulle altre Serie 7, su questa M760Li xDrive c'è un volante esclusivo con logo M, una strumentazione dedicata con fondo scala a 330 km/h e una pedaliera in alluminio. E poi ci sono un po' di targhette V12 disseminate qua e là, giusto per non dimenticarsi mai che non si è seduti su una berlina "normale". Anche nel design degli esterni la caratterizzazione sportiva di questa ammiraglia si percepisce al volo: quattro scarichi posteriori, cerchi da 20" esclusivi per questo modello e tante cromature sparse sulla carrozzeria. Niente paura, però, se vi sembra un po' esagerata, perché con il pack Excellence la M760Li xDrive cambia decisamente carattere: il pacchetto aerodinamico M viene eliminato e fanno comparsa nuove cromature chiare e inserti in legno per l'abitacolo. Quello che non cambia, a prescindere dal carattere grintoso o raffinato scelto, è il livello di tecnologia di bordo che comprende tutti i dispositivi che abbiamo già visto sulle altre Serie 7, a cominciare dai comandi gestuali dell'infotainment e i dispositivi di ausilio alla guida.

Scheda Versione

Bmw M760Li xDrive
Nome
M760Li xDrive
Anno
2017
Tipo
Premium
Segmento
lusso
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Novità , Bmw , auto europee


Top