dalla Home

Attualità

pubblicato il 10 febbraio 2017

Dossier Noleggio a lungo termine

Noleggio per i privati, una guida per capire di più [VIDEO]

Auto nuova, acquisto o noleggio? Abbiamo messo a confronto le due ipotesi ed ecco i risultati

Galleria fotografica - Guida al noleggio a lungo termineGalleria fotografica - Guida al noleggio a lungo termine
  • Guida al noleggio a lungo termine - anteprima 1
  • Guida al noleggio a lungo termine - anteprima 2
  • Guida al noleggio a lungo termine - anteprima 3
  • Guida al noleggio a lungo termine - anteprima 4
  • Guida al noleggio a lungo termine - anteprima 5
  • Guida al noleggio a lungo termine - anteprima 6

Vi siete mai chiesti quanto costa un'auto nuova? Non stiamo parlando solo del prezzo di listino, ma anche di tutte le spese legate al fatto di possedere una vettura. Quindi i costi fissi come il bollo e gli interessi di un eventuale finanziamento, quelli più incerti come svalutazione, assicurazione, manutenzione e gomme; fino a vere e proprie incognite come rotture meccaniche, noie elettroniche e possibili incidenti, tutti rischi che si fanno sempre più concreti con l'aumentare dei chilometri. In questi anni, però, il mondo della mobilità è in continua evoluzione come mai prima e offre un numero crescente di alternative al tradizionale acquisto dell'auto. Tra di esse una delle più interessanti è il noleggio a lungo termine (NLT), che scopriamo insieme in questa video guida.

Il costo della tranquillità a ogni costo

Spesso non ci pensiamo ma il prezzo "vero" di un'auto è più della semplice cifra scritta sul preventivo del concessionario e, anzi, con il passare del tempo sono proprio i costi extra a incidere in maniera più decisiva sul bilancio totale della gestione del mezzo. Possedere un'auto, insomma, richiede un investimento importante di tempo e denaro. Il noleggio a lungo termine fa sue tutte queste considerazioni e propone un'alternativa attraente, con durata e chilometraggio predeterminati: a fronte di un canone mensile concordato offre un pacchetto completo, che include l'auto e tutti i costi e i servizi connessi al suo utilizzo. Nel canone di noleggio, infatti, sono inclusi bollo e assicurazioni RCA e Kasko, oltre a voci come la manutenzione ordinaria e straordinaria, il cambio pneumatici e l'assistenza stradale. Per chi deve poter contare sulla certezza di non restare mai a piedi, poi, c'è anche la possibilità di includere nel contratto il servizio di auto sostitutiva. Il noleggio a lungo termine è un altro modo di concepire l'auto, che sposta l'attenzione dalla proprietà al suo utilizzo. Da un punto di vista esclusivamente economico non dà la certezza di risparmiare, è piuttosto un modo per semplificarsi la vita, guadagnare tempo e tenersi al riparo da tutti i rischi legati a un bene, l'auto nuova, che di rado rappresenta un buon investimento, essendo soggetto a usura, rapida svalutazione e alle incognite della strada. Quello tra noleggio a lungo termine e proprietà è un confronto quasi filosofico, tra chi preferisce l'orgoglio di possedere e prendersi cura personalmente della propria auto e chi invece è affascinato dall'idea di togliersi un sacco di pensieri, potendo comunque contare su un mezzo moderno ed efficiente. Questa tranquillità, ovviamente, ha un prezzo e siete voi a dover scegliere se ne vale la pena.

Una questione (non solo) di numeri

Per aiutarvi a decidere quale sia la vostra opinione, abbiamo deciso di approfondire l'argomento con un esempio pratico. Questa simulazione ovviamente non copre tutti i casi possibili né vale per tutti, vuole essere piuttosto un'occasione per capire qualcosa in più su una realtà in rapida espansione nel mondo dell'auto contemporaneo. In questo caso abbiamo scelto un SUV aggiornato di recente e pensato per chi cerca un'auto versatile: la Ford Kuga 1.5 TDCi 120 CV 2WD in allestimento Business. Per mettere a confronto l'ipotesi di acquisto e quella di NLT ci siamo rivolti a LeasePlan, un nome forte e conosciuto del settore del noleggio. In entrambi i casi abbiamo immaginato di tenere la Ford Kuga per 4 anni e di percorrere in media 15.000 chilometri l'anno. Calcolatrice alla mano, nel caso della proprietà abbiamo considerato il prezzo d'acquisto dell'auto, gli interessi su un eventuale finanziamento e poi tutti i costi fissi irrinunciabili, ossia il bollo, una polizza assicurativa che coprisse anche il furto e l'incendio, la manutenzione e gli pneumatici. A questo totale abbiamo poi sottratto il valore residuo della Ford Kuga dopo 4 anni. Per l'ipotesi di noleggio a lungo termine, invece, i conti sono stati più semplici perché tutte le voci di costo sono già incluse, quindi è bastato prendere il canone mensile e moltiplicarlo per i 48 mesi di durata del contratto. Il risultato? Per scoprirlo guardate il video!

Autore: Redazione

Tag: Attualità , guida all'acquisto , noleggio


Top