dalla Home

Novità

pubblicato il 30 gennaio 2017

Aston Martin Vanquish S Volante, tetto giù potenza su

Una delle cabrio più sexy del mondo porta a 600 i CV del suo V12 aspirato 5.9

Aston Martin Vanquish S Volante, tetto giù potenza su
Galleria fotografica - Aston Martin Vanquish S VolanteGalleria fotografica - Aston Martin Vanquish S Volante
  • Aston Martin Vanquish S Volante - anteprima 1
  • Aston Martin Vanquish S Volante - anteprima 2
  • Aston Martin Vanquish S Volante - anteprima 3
  • Aston Martin Vanquish S Volante - anteprima 4
  • Aston Martin Vanquish S Volante - anteprima 5
  • Aston Martin Vanquish S Volante - anteprima 6

Bella da fare male, un male dato dal fatto di non potersela permettere, la Vanquish S Volante, se non come sfondo del desktop del proprio computer (a meno di far parte di quella piccolissima percentuale di popolazione con redditi molto - ma molto - al di sopra della media). Sotto il cofano, un pezzo di ingegneria ormai difficile da trovare altrove: un 5.9 V12 aspirato che solo a nominarlo viene la pelle d’oca, perché le sonorità che emette un motore del genere sono ormai una cosa più unica che rara, nell’epoca dei turbo. Una musica rispetto alla quale persino i 4 secondi scarsi per lo 0-100 km/h passano in secondo piano.

Potenza e controllo

Non è da meno la velocità massima, pari a 323 km/h. Ma torniamo al motore, che guadagna quasi 30 CV rispetto alla Vanquish “normale” grazie a vari interventi, fra cui un nuovo scarico in acciaio - con quattro terminali molto minacciosi - e un airbox di maggiori dimensioni. Rivisto anche il cambio Tiptronic (con classico convertitore di coppia) a 8 marce, che è stato velocizzato nelle risposte. Per supportare la crescita nelle prestazioni sono state riviste anche le sospensioni, ora più rigide. Il tutto, complice anche una (quasi) perfetta distribuzione dei 1.739 km di peso - 51% davanti e 49% dietro - dovrebbe garantire una gran guidabilità nel misto.

Carbonio a volontà

Quasi invariata invece l’estetica, fatta eccezione per alcuni dettagli in carbonio, come per esempio lo splitter anteriore e il diffusore posteriore. Carbonio che però può essere esteso, pagandolo a parte, anche alle calotte degli specchietti, “branchie” laterali e maniglie delle portiere. Alcuni dettagli differenziano l’abitacolo, che però rimane praticamente identico a prima: il rivestimento dei sedili e dei comandi è ancora in Alcantara. Il prezzo? Oltre 300.000 euro, spicciolo più spicciolo meno.

Scheda Versione

Aston Martin Vanquish S Volante
Nome
Vanquish S Volante
Anno
2017
Tipo
Premium
Segmento
sportive
Carrozzeria
Cabriolet
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Aston Martin , auto europee , auto inglesi


Top