dalla Home

Attualità

pubblicato il 18 gennaio 2017

TomTom, investe ancora nella guida autonoma

La società olandese acquisisce Autonomos una start-up specializzata in tecnologie per auto senza conducente

TomTom, investe ancora nella guida autonoma
Galleria fotografica - Guida autonoma, Bosch e TomTomGalleria fotografica - Guida autonoma, Bosch e TomTom
  • Guida autonoma, Bosch e TomTom - anteprima 1
  • Guida autonoma, Bosch e TomTom - anteprima 2
  • Guida autonoma, Bosch e TomTom - anteprima 3
  • Guida autonoma, Bosch e TomTom - anteprima 4
  • Guida autonoma, Bosch e TomTom - anteprima 5
  • Guida autonoma, Bosch e TomTom - anteprima 6

TomTom, il colosso olandese fra i leader della navigazione satellitare, si lancia in maniera sempre più convinta nel business della guida autonoma. Dopo la partnership operativa con Bosch e la mappatura 3D delle strade è di questi giorni, l’annucio dell’acqusizione di Autonomos una start-up che ha sede a Berlino e che di guida autonoma appunto si occupa a tempo pieno. La società tedesca, infatti, oltre a fornire consulenze di ricerca e sviluppo ha creato anche software e tecnologie da utilizzare nei veicoli, tra questi un Software Stack completo di demo di guida autonoma, tecnologia di sensori 3D ed elaborazione di immagini digitali. Autonomos è stata fondata da un gruppo di ricercatori dell’Università Libera di Berlino.

Con questa operazione gli ingegneri di TomTom saranno affiancati nel loro lavoro sulla guida autonoma da un team specializzato che ha le sue origine nelle competizioni DARPA Grand Prix, una gara automobilistica di veicoli senza guidatore finanziata dalla DARPA un’agenzia del dipartimento della Difesa statunitense e specializzata in tecnologie militari. Il team così formato si occuperà principalmente nel migliorare il prodotti che utilizzano mappe di TomTom ottimizzandoli per la guida autonoma tra cui: Mappa HD, la tecnologia di localizzazione RoadDNA, così come i suoi servizi di navigazione, traffico e altri online.

TomTom e la guida autonoma

TomTom leader delle mappe digitali per la navigazione si lancia nella guida autonoma con l'acquisizione di Autonomos una start-up specializzata nella realizzazione di software e componenti per le auto senza conducente.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , guida autonoma


Top