dalla Home

Curiosità

pubblicato il 19 gennaio 2017

Ferrari 308 GTS, in vendita quella di Magnum P.I.

La sportiva del Cavallino sarà battuta all’asta il 19 gennaio e potrebbe raggiungere i 230.000 euro

Ferrari 308 GTS, in vendita quella di Magnum P.I.
Galleria fotografica - La Ferrari di Magnum P.I.Galleria fotografica - La Ferrari di Magnum P.I.
  • La Ferrari di Magnum P.I. - anteprima 1
  • La Ferrari di Magnum P.I. - anteprima 2
  • La Ferrari di Magnum P.I. - anteprima 3
  • La Ferrari di Magnum P.I. - anteprima 4
  • La Ferrari di Magnum P.I. - anteprima 5
  • La Ferrari di Magnum P.I. - anteprima 6

Accade spesso che una serie televisiva raccolga tanto successo da influenzare un'epoca, entrando nella cultura popolare e stabilendo nuovi miti fra gli spettatori. Un esempio fra i più noti è sicuramente Magnum P.I., serie lanciata nel 1980 in cui recita l'attore Tom Selleck, che interpreta il ruolo di un affascinante investigatore privato residente alle Hawaii. La serie è diventata famosa anche per merito delle scelte molto raffinate in materia di automobili: Selleck guida infatti tre diverse Ferrari, tutte appartenenti alla famiglia 308 (308 GTS, 308 GTSi e 308 GTS Quattrovalvole), modello evoluto negli anni e passato dal motore a carburatori a quello con iniezione elettronica. Una di queste automobili finirà all'asta giovedì 19 gennaio nel corso di un evento organizzato a Scottsdale (Stati Uniti) dalla casa d'aste Bonhams. Il prezzo di vendita stimato oscilla fra 140.000 e 230.000 euro.

La 308 all'asta è una GTS Quattrovalvole del 1984, guidata nel corso della quinta stagione e in possesso di tutti i certificati di autenticità, a partire da quello che ne attesta l'utilizzo davanti alle telecamere. La produzione della serie tv si rivolse in quel periodo direttamente alla filiale statunitense del Cavallino e ottenne cinque esemplari, divisi in base al tono delle riprese: quello in vendita, secondo i documenti in possesso della Bonhams, versava in condizioni impeccabili ed è stato guidato nelle scene meno impegnative. Ferrari riacquistò la 308 GTS Quattrovalvole dopo la fine dei lavori e la vendette come auto dimostrativa ad una collezionista statunitense, Georgia Anne Walsh, che la mantenne con grandi attenzioni: da allora ha percorso 50.000 chilometri. Walsh ha restaurato negli anni scorsi l'abitacolo e installato un nuovo impianto di scarico.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Ferrari , auto italiane , auto storiche


Top