dalla Home

Test

pubblicato il 17 gennaio 2017

Nuova Nissan Micra, vuole tornare protagonista [VIDEO]

Design, tecnologia, piacere di guida: la giapponese è stata rivoluzionata. Non senza sorprese...

Galleria fotografica - Nuova Nissan MicraGalleria fotografica - Nuova Nissan Micra
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 1
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 2
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 3
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 4
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 5
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 6

La Micra è “una”, in Italia e in Europa: è la seconda generazione, quella del 1992, che è anche la prima giapponese a vincere il titolo di Auto dell’Anno nel 1993 e uno dei primissimi modelli di successo nel Vecchio Continente tra quelli provenienti dal Giappone. Dopo di lei, terza e ancor di più quarta serie non hanno saputo fare altrettanto. Con questa Micra, in Nissan sperano di replicare la storia di 25 anni fa. Per scoprire come, sono andato in Croazia a guidarla.

Com’è

E’ la Micra più lunga (3,99 metri), più larga (1,74) e più bassa (1,46) della storia: le proporzioni sono nettamente più “schiacciate” verso il basso, il che dà subito l’impressione di trovarsi davanti a una piccola sportiva. Nel complesso, la nuova Micra è una macchina che si fa notare: disegnata e progettata per l’Europa, e prodotta in Francia, è molto europea anche nell’abitacolo, che propone la fascia centrale della plancia in contrasto sempre di serie e un rivestimento della parte superiore della plancia al top del segmento; nelle parti meno esposte i materiali sono meno nobili, ma dato il segmento (B) della Micra il compromesso è più che soddisfacente. Capitolo infotainment: Apple CarPlay è già disponibile, mentre Android Auto arriverà più avanti. Detto questo, la grafica della strumentazione e dello schermo centrale da 7” è chiara e se i numerosi pulsanti sul volante inizialmente possono confondere, ben presto ci si fa l’occhio. Il bagagliaio? La capacità dichiarata di 300 litri è tra le migliori del segmento B e la forma è regolare e ben sfruttabile. Non mi hanno convinto solo alcune finiture come le cordine della cappelliera, un po’ cheap, lo scalino della soglia di carico e il gradino che si forma quando si abbattono gli schienali posteriori. Ma è la posizione di guida che mi ha sorpreso. La seduta bassa, il volante bello verticale e la leva del cambio a portata di mano mi hanno messo subito una gran voglia di guidare. Dietro, lo spazio è nella media del segmento. A voler essere pignoli si può dire che sui sedili posteriori c’è più spazio per le ginocchia che per la testa.

Come va

Se fuori è una rivoluzione, la Micra lo è ancora di più per come si comporta su strada. Con la vecchia Micra ancora in testa, qui sono rimasto stupito dalla prontezza dello sterzo, dalla precisione in curva e dalla rapidità nei cambi di direzione. Sì, questa macchina è proprio divertente e il bello è che le bastano i 90 CV del motore 3 cilindri 900 turbo a benzina, che fa bene il proprio dovere, spingendo abbastanza ai bassi e con un discreto allungo. Com’era facile immaginare, il rovescio della medaglia di tanto divertimento di guida c’è e lo soffrirà chi ama le sospensioni molto morbide: la Micra è una macchina comoda, e di scossoni violenti non ce ne sono quasi mai, visto che lo smorzamento delle vibrazioni è più che buono, ma è innegabile che ci sono concorrenti più morbide, soprattutto in città. Inizialmente, i motori disponibili sono tre. Oltre al 900 turbo, c’è l’aspirato 1.0 a quattro cilindri da 73 CV, e il diesel 1.500 da 90 CV e 220 Nm di coppia, che però, - se avete intenzione di tenere la Micra a lungo e vivete in città - non mi sento di consigliarvelo, data la “crociata” che si sta scatenando un po’ ovunque contro i motori a gasolio. Irreprensibile, infine, la dotazione di sicurezza: di serie o a pagamento ci sono, tra gli altri il sistema di avviso e prevenzione di cambio involontario di corsia (vi riporta in automatico in carreggiata), le telecamere per l’angolo cieco, la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento del pedone, il riconoscimento della segnaletica stradale e le telecamere per una visione a 360° attorno alla macchina.

Curiosità


Ho citato prima la Micra del 1992: una delle chiavi del suo successo fu la dotazione ricca, per l’epoca, comprensiva tra gli altri di alzacristalli elettrici ed aria condizionata. Bene, l’aria condizionata, sulla nuova Micra in versione base Visia, la dovete pagare a parte. Poco male, perché in verità non è questa la versione “di volume” e soprattutto perché a parità di dotazione la Micra ha prezzi allineati alla concorrenza, ma la cosa fa sorridere.

Quanto costa

Si parte dai 12.600 euro “ipotetici” della Visia con motore 1.0 da 73 CV: ipotetici perché, come scritto qui sopra, manca l’aria condizionata. La prima versione “vera” è la Acenta, (14.800 euro la 1.0, 15.700 la 900 turbo): specchietti e maniglie in tinta, infotainment con schermo da 7”, cruise control e interni bicolore, oltre al clima manuale. La N-Connecta (16.700) si arricchisce di cerchi in lega, clima automatico, volante in pelle e tanto altro, mentre il top di gamma Tekna è proposto a 17.700 euro (il riferimento è sempre la motore 900 turbo).

La scheda

Versione provata: 0.9 IG-T 5p. Tekna
Cambio: manuale a 5 marce
Trazione: anteriore
Consumo medio: 4,7 l/100 km
CO2: 113 g/km
0-100 km/h: 13,7 s
Velocità massima: 170 km/h

Scheda Versione

Nissan Micra
Nome
Micra
Anno
2017
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Nissan , auto europee , auto giapponesi


Listino Nissan Micra

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.0L Visia anteriore benzina 71 1 5 € 12.600

LISTINO

dCi 90 Acenta anteriore diesel 90 1.5 5 € 17.800

LISTINO

dCi 90 Tekna anteriore diesel 90 1.5 5 € 19.800

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Vai allo speciale
  • Le ragazze del Salone di Francoforte 2017 - Salone di Francoforte 2017 - 16
  • Le ragazze del Salone di Francoforte 2017 - Salone di Francoforte 2017 - 17
  • Le ragazze del Salone di Francoforte 2017 - Salone di Francoforte 2017 - 20
  • Le ragazze del Salone di Francoforte 2017 - Salone di Francoforte 2017 - 26
Vai al Salone Salone di Francoforte 2017
 
Top