dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 11 gennaio 2008

Audi TT-S coupé e roadster

Il TFSI ad iniezione diretta arriva a 272 CV

Audi TT-S coupé e roadster
Galleria fotografica - Audi TT-S CoupéGalleria fotografica - Audi TT-S Coupé
  • Audi TT-S Coupé - anteprima 1
  • Audi TT-S Coupé - anteprima 2
  • Audi TT-S Coupé - anteprima 3
  • Audi TT-S Coupé - anteprima 4
  • Audi TT-S Coupé - anteprima 5
  • Audi TT-S Coupé - anteprima 6

Nate per accontentare una clientela più esigente in fatto di immagine e guida sportiva, le nuove Audi TT-S - coupé e roadster - rappresentano il top della gamma TT in fatto di potenza e prestazioni. Alcuni appassionati rimarranno forse delusi nell'apprendere che la base di partenza per quel che riguarda il propulsore di questa "TT-Super" non è stato il 3,2 litri V6, bensì l'eccellente 4 cilindri turbo ad iniezione diretta che garantisce prontezza di risposta e peso inferiore rispetto al 3.2 litri. Di cilindri invece ne conta sei la diretta concorrenza delle sportive di Ingolstadt fatta principalmente di Porsche Boxster e Cayman due vetture che, nonostante rappresentino il punto di accesso alla gamma di Zuffenhausen, in quanto a piacere di guida non possono essere considerate delle "entry-level".

Cuore dell'allestimento TT-S è una ulteriore elaborazione del noto quattro cilindri da 2.0 litri TFSI che, fino ad oggi, sfoderava la cavalleria più ricca sulla S3 con i suoi 265 CV. Le nuove TT-S possono invece contare su 272 CV, sette cavalli in più rispetto alla cugina hatchback, ma sufficienti a posizionare ancora più in alto il livello di preparazione di questo 4 cilindri. La coppia, sempre disponibile in abbondanza e ben sfruttata dalla trazione integrale "quattro", tocca quota 350 Nm, così da rendere lo spunto di questa "S" ancora più graffiante. Per passare da 0 a 100 km/h sono necessari alla coupé 5,2 secondi (5,0 con cambio S-Tronic), mentre la velocità massima è autolimitata a 250 km/h. Queste prestazioni, come è facile intuire, non derivano soltanto dall'aumento di potenza, ma anche dalla componentistica utilizzata per questa versione, molto attenta al peso: grazie all'impiego di alluminio la massa è stata contenuta per la coupé in 1395 kg, mentre la roadster segna alla bilancia 1455 kg.

Sotto il profilo dei consumi i dati ufficiali sono interessanti: il Costruttore tedesco dichiara che la TT-S coupé percorre mediamente 12,5 km/litro mentre per la roadster si parla di 12,2 km/litro, valori che possono lievemente migliorare nel caso si equipaggi la TT-S di cambio S-Tronic a doppia frizione, in luogo del manuale a 6 rapporti previsto di serie.

Esteticamente i dettagli che la distinguono dalle altre TT sono "pochi ma buoni". Sulla TT-S troviamo infatti i paraurti modificati, i quattro terminali di scarico posteriori e le ormai immancabili lucio a LED anteriori. Nel profilo laterale, oltre alle venature sulle fiancate, si apprezzano i cerchi da 18 pollici dal design specifico che calzano pneumatici 245/50. L'abitacolo di Audi TT-S risulta invece immutato, eccezion fatta per il volante sportivo a fondo piatto e per i sedili sportivi, offerti di serie.

Il nuovo allestimento TT-S sarà disponibile sia sulla TT coupè che sulla roadster a prezzi ancora da definire.

Galleria fotografica - Audi TT-S RoadsterGalleria fotografica - Audi TT-S Roadster
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 1
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 2
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 3
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 4
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 5
  • Audi TT-S Roadster - anteprima 6

Audi TTS

Sotto il cofano c'è la massima evoluzione del 2.0 litri TFSI Audi: 272 cavalli scaricati a terra dalla mitica trazione quattro!

Scheda Versione

Audi TTS Coupé
Nome
TTS Coupé
Anno
2008 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
sportive
Carrozzeria
coupé
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Anticipazioni , Audi


Top