dalla Home

Da Sapere

pubblicato il 12 gennaio 2017

Dossier Come si Fa

Antigelo, come e quando va messo

Freddo polare? Ecco la nostra micro-guida per evitare il peggio

Antigelo, come e quando va messo

Lo state provando sulla vostra pelle: l'Italia è nella morsa del freddo polare. Continuano i disagi sulla rete stradale e autostradale in Italia, a causa del persistere del maltempo, tanto che Viabilità Italia (istituito presso il ministero dell'Interno e presieduto dal direttore del servizio Polizia stradale) ribadisce il consiglio di mettersi in viaggio nelle zone interessate dal maltempo solo se strettamente necessario. Ma voi automobilisti potete fare molto per limitare i rischi dell'inverno legali alla sicurezza stradale. Analogamente, potete tutelare la vostra vettura con qualche prodotto adatto alla stagione, a partire dal radiatore.

Tre cose da conoscere

#1. Radiatore. Come sapete, con un freddo così intenso, i liquidi nell'auto possono congelarsi. Ed è assolutamente meglio prevenire che curare, a pasticcio ormai fatto. In particolare, utile il liquido per radiatori. Quale usare? L'ideale è farsi consigliare da un meccanico, o comunque leggere con la massima attenzione il libretto di uso e manutenzione della macchina. Ce ne sono numerosi in commercio, come quelli che svolgono un'azione anticongelante e antiebollizione, ma anche anticorrosiva, antischiuma, anticalcare.

#2. Quale miscela. Sarà il meccanico e la stessa etichetta del prodotto a indicare come usare l'antigelo per radiatori. Le percentuali variano parecchio. Utilizzate l'acqua del rubinetto? Verificate che il liquido antigelo contenga l'additivo anticalcare: altrimenti, serve acqua demineralizzata. Per esempio: 30% liquido antigelo e 70% acqua demineralizzata in una vaschetta precedentemente svuotata. O liquido antigelo fino al 50%. in generale, meglio un liquido che abbia le stesse proprietà di quello che state rabboccando. Più di rado, un rabbocco in presenza di altri liquidi, di colore diverso. Nella concentrazione giusta, alcuni prodotti proteggono dal gelo fino a -39°C. Al contempo, visto che nel radiatore la temperatura di ebollizione può raggiungere +125°C, la tutela arriva arriva sino a quel livello.

#3. Altre soluzioni. Esistono anche liquidi antigelo già miscelati, che non richiedono la preparazione del liquido in miscela. Il meccanico potrà pure suggerire un antigelo per radiatori che protegge dall'effetto corrosivo nei motori più moderni che hanno una sempre maggiore presenza di elettronica. Impedisce la formazione di ruggine e incrostazioni in presenza di acque dure.

Per il tergicristallo contro il gelo

I liquidi lavavetri contengono additivi anticalcare che prevengono l'otturazione degli ugelli, e sono tanto più utili a temperature polari. Serve un prodotto specifico, per impedire la rottura di alcuni componenti dell'impianto, che abbassa il punto di congelamento dell'acqua nella vaschetta lavavetri, senza aggredire gomma, vernice e plastica. Di solito è pronto all'uso, non necessita di diluizioni.

Autore: Redazione

Tag: Da Sapere , manutenzione


Top