dalla Home

Novità

pubblicato il 10 gennaio 2008

Tata NANO, l'auto da 1.700 Euro

E' la vera auto del popolo! (indiano per ora)

Tata NANO, l'auto da 1.700 Euro
Galleria fotografica - Tata NANOGalleria fotografica - Tata NANO
  • Tata NANO - anteprima 1
  • Tata NANO - anteprima 2
  • Tata NANO - anteprima 3
  • Tata NANO - anteprima 4
  • Tata NANO - anteprima 5
  • Tata NANO - anteprima 6

Eccola l'auto più economica del mondo. Si chiama NANO, arriva dall'India e sarà venduta sul mercato locale a 100.000 rupie indiane, l'equivalente di 2.500 dollari pari a 1.729 Euro! Il Gruppo Tata l'aveva annunciata da mesi e di lei stampa e analisti del settore automobilistico mondiale han parlato sempre con un certo scetticismo soprattutto in merito ai contenuti tecnici che Tata sarebbe mai riuscita ad offrire su un'auto così economica.

Il nome "NANO" è un indizio su quelle che possono essere le dimensioni dell'auto: microbiche! La carrozzeria monovolume a quattro porte è lunga 3,1 metri, larga 1,5 e alta 1,6. Proporzioni ideali per muoversi agevolmente nel caotico traffico indiano e, perché no, nelle grandi città occidentali dove l'unica microcar disponibile oggi è la smart. La sorpresa è che la NANO è fatta di fogli di metallo tradizionale e non di plastica come molti analisti avevano ipotizzato.

L'abitacolo può ospitare comodamente una famiglia di quattro persone e grazie al design minimalista di sedili e plancia lo spazio per la gambe è abbondante sia davanti che dietro. Quanto alle dotazioni non ci si deve aspettare molto: volante, leva del cambio, pedali e contachilometri. Il minimo indispensabile e nulla che ricordi la voce tanto cara a noi europei "equipaggiamento di sicurezza". Acquistando una NANO deluxe si ha qualcosa di meglio solo sotto il profilo estetico: i paraurti sono in tinta e si possono scegliere dei cerchi in lega.

Il motore è un piccolo bicilindrico a benzina di 623cc in grado di erogare 33 cavalli e di far toccare alla NANO i 100 km/h, che sono pure troppi per le strade indiane. Il cambio è ovviamente manuale e la trazione posteriore. La NANO sorprende in tema di efficienza energetica con un consumo dichiarato inferiore ai 5 litri ogni 100 km.

Tata introdurrà la NANO sul mercato indiano all'inizio del 2009 con l'obiettivo di venderne 200 mila unità all'anno.
E in Europa? A queste condizioni di prezzo ed equipaggiamento non potrebbe mai essere venduta, ma Tata ha fatto sapere che l'auto è progettata per superare le prove internazionali di crash test come pure gli standard di omologazione Euro 4. E' dunque verosimile che il Colosso indiano abbia in programma di adeguare l'auto alle nostre normative e di tentare l'esportazione. Il prezzo aumenterebbe, ma anche quando triplicasse (meno di 6.000 Euro) non avrebbe rivali. Staremo a vedere.


LINKS
Il sito ufficiale Tata Motors People's car visita

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Tata


Top