dalla Home

Accessori

pubblicato il 10 gennaio 2017

Dossier CES Las Vegas 2017

Garmin al CES, da navigatori a co-piloti

Con la nuova generazione della serie Drive arriva una vera e propria assistenza alla guida

Garmin al CES, da navigatori a co-piloti
Galleria fotografica - Garmin al CES 2017Galleria fotografica - Garmin al CES 2017
  • GARMIN Drive 51LMT - anteprima 1
  • GARMIN Drive 51LMT - anteprima 2
  • GARMIN Drive 61LMT - anteprima 3
  • GARMIN Drive 61LMT - anteprima 4
  • GARMIN DriveAssist 51LMT - anteprima 5
  • GARMIN DriveAssist 51LMT - anteprima 6

Chi più dei navigatori satellitari ha introdotto la tecnologia nelle auto? Al CES 2017 di Las Vegas sono andate, quindi, in scena tutte le novità del segmento; fra queste quelle di Garmin che ha annunciato un aggiornamento della sua serie Drive, lanciata giusto un anno fa in quella stessa sede, che arricchisce il modelli Garmin Drive, Garmin DriveSmart, Garmin DriveAssist, e Garmin DriveLuxe di nuove funzionalità che assistono il guidatore come un vero co-pilota. Si tratta di funzioni che mettono guardia su situazioni che meritano di attenzione come: passaggi a livello, transito in zone con pericolo di attraversamento di animali, curve pericolose, imminenti o repentini cambi dei limiti di velocità oltre che presenza di scuole, sensi unici di marcia, e autovelox.

Confermata la funzione Real Directions

Anche in questa nuova generazione è stata confermata, su Garmin Drive, la funzione Real Directions che fornisce al conducente indicazioni di guida utilizzando punti di riferimento reali e individuabili lungo la strada. Arricchita, invece, l’applicazione Smartphone Link per le informazioni Live Traffic. Importante la novità Live Parking, con cui viene comunicata, in tempo reale, la disponibilità di parcheggi nella zona di destinazione, con informazioni anche sull’eventuale tariffa. Il servizio è disponibile in trentaquattro Paesi europei ed è fornito in collaborazione con la app @parcopedia, la più importante community di gestione delle aree di parcheggio. Altra collaborazione Garmin l’ha attivata con Tripadvisor per arricchire i POI (Punti di interesse) precaricati con informazioni su ristoranti caratterizzati dai voti degli utenti.

Arriva la Dash Cam

Salendo di livello, su alcuni modelli di Garmin DriveSmart, dotata "di serie" di wi-fi integrato Bluetooth® e Smart Notification, è integrato il servizio Garmin Digital Traffic un "infotraffico" in tempo reale che si basa sulla tecnologia DAB+. Il servizio, messo a punto da Garmin Italia in collaborazione con Autostrade per l’Italia, Infoblu e l’emittente radiofonica RTL102.5, offre una velocità di trasferimento dati ottanta volte superiore ai tradizionali sistemi RDS-TMC. Il top di Gamma Garmin DriveAssist, aggiunge anche una Dash Cam integrata con audio che, oltre a registrare automaticamente tutto quello che avviene sulla strada, fornisce avvisi relatvi al rischio di collisione frontale o di superamento accidentale di linea continua. I nuovi navigatori saranno disponibili sul mercato italiano da febbraio 2017 con prezzi che partono da 129,99 euro.

Autore: Francesco Stazi

Tag: Accessori , navigatori satellitari


Top