dalla Home

Novità

pubblicato il 10 gennaio 2008

Fiat Ulysse Restyling

Anche sul monovolume torinese arriva il 2.2 Mjet da 170 CV

Fiat Ulysse Restyling

Il cerchio si chiude: dopo Citroen C8, Lancia Phedra, Peugeot 807, il quarto monovolume della joint Venture tra Fiat e il Gruppo PSA, il Fiat Ulysse, si rinnova ed entra nella sua prima evoluzione. La seconda serie del monovolume del marchio italiano offre una rinnovata veste estetica, una maggiore razionalizzazione dell'offerta e una nuova motorizzazione da 170 CV.

Il Model Year 2008 della Fiat Ulysse si compone di tre allestimenti (Active, Dynamic ed Emotion), otto colori di carrozzeria (tra cui due nuove tinte: Grigio Fiero Metallizzato e Blu Educato), tre configurazioni dei sedili e tre motorizzazioni, tutte con alimentazione Turbodiesel Common Rail: il 2.0 Multijet 120 CV, il 2.0 Multijet 136 CV e il nuovo 2.2 Multijet 170 CV (quest'ultimi due sono dotati di filtro anti articolato DPF). Nell'abitacolo si segnalano, tra le novità, maniglioni verniciati in alluminio anodizzato e impianto audio con lettore per file mp3.

Nello specifico, il 2.2 Turbodiesel 170 Cv DPF esibisce la doppia sovralimentazione: due turbocompressori "lavorano" in modalità sequenziale e parallela (ai bassi regimi un solo turbo, agli alti regimi sono in funzione entrambi i compressori) per ottenere una spinta adeguata in un regime di giri più ampio possibile. La coppia massima, del resto, è di ben 370 Nm a soli 1.700 giri. A questo propulsore è abbinato un cambio manuale a 6 marce. La velocità massima di questa versione è di 200 km/h, l'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 10 secondi.

La nuova motorizzazione sarà disponibile con l'allestimento Emotion al prezzo di 34.975 euro (chiavi in mano) mentre per le altre versioni sono riconfermati i prezzi del 2007.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Novità , Fiat


Top