dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 9 gennaio 2017

Dossier Salone di Detroit 2017

Audi Q8 concept, prove di SUV sportivo [VIDEO]

La Casa di Ingolstadt presenta a Detroit il prototipo di quello che sarà il modello di serie che vedremo nel 2018

Audi Q8 concept, prove di SUV sportivo [VIDEO]
Galleria fotografica - Audi Q8 conceptGalleria fotografica - Audi Q8 concept
  • Audi Q8 Concept - anteprima 1
  • Audi Q8 Concept - anteprima 2
  • Audi Q8 Concept - anteprima 3
  • Audi Q8 Concept - anteprima 4
  • Audi Q8 Concept - anteprima 5
  • Audi Q8 Concept - anteprima 6

Se n'è parlato tanto e finalmente eccola qui: Audi ha presentato la Q8 concept, la sua SUV Coupé, in occasione del NAIAS di Detroit 2017. Forme massicce ma non esagerate, interni che definire hi-tech è riduttivo e il powertrain ibrido sono gli ingredienti base di questo prototipo che prefigura un modello di serie, atteso sul mercato nel 2018, che se la vedrà direttamente con le rivali di sempre Mercedes GLE Coupé e BMW X6, ma anche Porsche CayenneMaserati Levante e la futura Range Rover Sport Coupé.

Ispirata all'e-tron quattro

Imponente ma filante. E' questa la prima sensazione che si ha guardando l'Audi Q8 concept. Le linee, per certi versi, sono un'evoluzione di quanto già visto sulla e-tron quattro concept, specialmente per quanto riguarda fiancata e posteriore. Rispetto a questa, però, la Q8 concept è più lunga di 12 centimetri e arriva alla soglia dei cinque metri di lunghezza. La larghezza, invece, è di oltre due metri. La griglia ottogonale raggiunge dimensioni enormi, mai viste su un modello di serie, ed è arricchita da doppi listelli verticali cromati. Tutt'intorno c'è invece una "cornice" tridimensionale a contrasto che si estende fino ai gruppi ottici, caratterizzati dall'assenza di una calotta trasparente di copertura: gli elementi luminosi, che sono laser a matrice digitale, sono realizzati in vetro e lasciati indipendenti tra loro. Nella fiancata, invece, ciò che si nota è la pulizia delle linee e l'equilibrio tra i volumi. Il tetto è quasi piatto, mentre sono il lunotto molto inclinato e il terzo volume appena abbozzato che danno l'impressione di sportività e dinamismo. E poi si nota l'assenza delle maniglie: per aprire le portiere si usa un comando a sfioramento posizionato sul montante centrale e sulla cornice del finestrino posteriore. E poi c'è il posteriore, dove la parentela con la e-tron concept si vede tutta: i gruppi ottici si "limitano" ad una striscia di LED che si estende per tutta la larghezza della carrozzeria. Completano l'insieme due feritoie verticali e un grosso estrattore a contrasto che ingloba i terminali di scarico.

Abitacolo all'avanguardia, ma solo per quattro

Com'era logico aspettarsi, i contenuti tecnologici degli interni di questa Audi Q8 concept sono a dir poco futuristici. Per farsi un'idea, l'head-up display sfrutta il principio della realtà aumentata per produrre delle proiezioni tridimensionali che si integrino con quello che il guidatore vede davanti a sé. A proposito, sulla Q8 concept debutta l'evoluzione del virtual cockpit: il display è ancora più grande, le informazioni disponibili aumentano e così le possibilità di personalizzazione. Dal posto di guida tutti i comandi sono a "portata di dito": i controlli sono inglobati nei touchscreen di plancia e console centrale e alcuni di questi vengono in evidenza solo quando necessario. Per fare un esempio, quando ci sarà un passeggero accomodato sul sedile anteriore (forse meglio dire poltrona), allora compariranno i comandi per la regolazione dei flussi dell'aria. Pensato solo per quattro occupanti, l'abitacolo è realizzato con materiali di primissima qualità ed è anche ben sfruttabile grazie al valore minimo di 630 litri del bagagliaio.

Sportiva con l'anima "green"

Sotto il lungo cofano della Q8 concept alloggia un "tremila" a benzina TFSI che genera 333 CV di potenza e 500 Nm di coppia. Abbinato a questo propulsore ce n'è un altro, un elettrico, che invece sviluppa 100 kW, cioè 136 CV, per un totale di 448 CV e 700 Nm di coppia massima, grazie al quale la Q8 concept scatta da 0 a 100 km/h in poco più di 5 secondi e raggiunge i 250 km/h limitati elettronicamente. In modalità full electric, la Q8 concept riesce a percorrere circa 60 km; per ricaricare il pacco batterie da 17,9 kWh servono circa due ore e mezzo (a 7,2 kW di potenza). E le modalità di marcia selezionabili sono tre: quella "EV" predilige la marcia elettrica, la "hybrid" decide autonomamente come ripartire la potenza sulla trazione integrale e, infine, c'è la "battery hold", che risparmia l'energia elettrica per utilizzarla quando sarà più utile.

Audi Q8 Concept

Audi presenta la Q8 Concept, SUV sportivo al top della gamma.

Autore: Redazione

Tag: Prototipi e Concept , Audi , auto europee , detroit


Top