dalla Home

Curiosità

pubblicato il 5 gennaio 2017

Dossier CES Las Vegas 2017

Renault-Nissan, 10 modelli con funzioni di guida autonoma entro il 2020

Carlos Ghosn dà l'annuncio raccontando cosa si prova su una Infiniti Q50 che si guida da sola

Renault-Nissan, 10 modelli con funzioni di guida autonoma entro il 2020

Le auto che si guidano da sole stanno arrivando. Se ne parla ormai da anni e all’ultimo CES di Las Vegas, quello in corso in questi giorni, le case auto ne stanno dando dimostrazione come mai prima d’ora. La data del debutto è per molti il 2020 e le promesse sono sempre più precise. Il CEO di Renault-Nissan, Carlos Ghosn, ha appena reso noto che entro tre anni i modelli dell’Alleanza che offriranno ai clienti funzioni di guida autonoma saranno ben 10. L’annuncio è stato dato dal CEO subito dopo aver provato su strade aperte al traffico, a Sunnyvale, in California, nel cuore della Silicon Valley, una Infiniti Q50 che si guida da sola. 

Il racconto da “passeggero” di Carlos Ghosn

L’esperienza è stata molto positiva e Ghosn, che sedeva accanto ad un ingegnere Nissan, ha detto di essere rimasto impressionato dalla rapidità con cui si è adattato all’auto che si guida da sola. C’è stata subito fiducia e l’auto è stata capace di affrontare diverse situazioni critiche, nel traffico reale della città, senza problemi. “La guida autonoma è essenziale in un mondo in cui la popolazione cresce a ritmo velocissimo - ha detto Ghosn - perché contribuirà a diminuire gli incidenti, in città che saranno megalopoli da 10 milioni di abitanti”.

La guida autonoma secondo Renault-Nissan

All’interno dell’Alleanza le tappe verso la guida autonoma saranno quattro. Innanzitutto utilizzare una sola corsia di marcia su strade ad alto scorrimento; la sperimentazione è già stata lanciata ad agosto con il ProPILOT che, offerto come optional sulla Nissan Serena in Giappone, è già stato scelto dal 60% dei clienti. Il secondo step riguarda il cambiamento autonomo di corsia, un target prefissato per il 2018. Il terzo passo, da compiere entro il 2020, è la guida autonoma in città per arrivare alla tappa finale: la guida autonoma completa al 100% e ovunque. Ci sono già alcune piccole flotte di robotaxi che sono in fase di test in aree limitate di alcune città del mondo, ma la guida completamente autonoma arriverà sulle auto solo dopo il 2020. “La tecnologia deve ancora essere perfezionata nell’affrontare le situazioni critiche”, ha precisato Carlos Ghosn.

Autore:

Tag: Curiosità , guida autonoma


Top