dalla Home

Tuning

pubblicato il 7 gennaio 2008

Rinspeed X-treme

Saggio di stravaganza

Rinspeed X-treme
Galleria fotografica - Rinspeed X-tremeGalleria fotografica - Rinspeed X-treme
  • Rinspeed X-treme - anteprima 1
  • Rinspeed X-treme - anteprima 2
  • Rinspeed X-treme - anteprima 3

L'annuale edizione del Salone dell'Auto di Ginevra è un'importante occasione per il tuner svizzero Rinspeed per mostrare l'estrosità del suo genio creativo e stupire con sempre nuove idee nate dal desiderio di arrivare dove nessuno osa avventurarsi. Amalgamando materiali e forme in strane armonie il risultato è sempre il medesimo: le vetture Rinspeed (eXasis, zazen) riescono a calamitare l'interesse e a suscitare generale approvazione.

A Ginevra vedremo, oltre all'avveniristica e originalissima sQuba un autentico veicolo anfibio capace di correre su strada o, alternativamente, di diventare un perfetto sottomarino per "corse" sott'acqua - una versione oltremodo oltraggiosa della Porsche Cayenne, ponendo così l'accento sulla tradizionale specializzazione di Rinspeed verso la preparazione delle vetture del marchio di Stoccarda.

Le reinterpretazione del restyling della Porsche Cayenne, nota anche come Porsche 957, si concentra sulla sua immagine imponente per provocare un'esplosione di aggressività e possanza: nuovo scudo paraurti anteriore con prese d'aria più grandi, spoiler inferiore e brutali aperture sul cofano; nuove minigonne laterali con parafanghi allargati e dall'immagine più muscolosa, nuovo paraurti posteriore con profilo estrattore inferiore con funzione aerodinamica.

Seguendo le orme di chi già di cimenta con la nuova Cayenne (TechArt, Gemballa o Top Car dalla Russia), anche Rinspeed cerca di trasformare l'elefantesco SUV Porsche in una portaerei in grado di planare sulle onde.

Le modifiche, infatti, riguardano anche la meccanica: assetto notevolmente ribassato, preparazione fino a 600 cavalli e ampia disponibilità di ruote con pneumatici ad alte prestazioni, che possono raggiungere la ragguardevole misura di 315/25 su cerchio da 23 pollici.

Naturalmente, a tanta cattiveria esteriore fa da contraltare un abitacolo dove il lusso non ha un confine, curato in ogni particolare, rivestito di pelle anche negli angoli più nascosti e completo di ogni possibile accessorio che il catalogo (e i desideri) riesca a considerare degno di questa personalizzazione.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Tuning


Top