dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 7 gennaio 2008

Una Ferrari SUV?

Secondo AutoExpress si farà! La sigla del progetto è F151

Una Ferrari SUV?

Secondo AutoExpress, Ferrari sta "considerando" un'auto che riesca a strappare posizioni concorrenziali importanti al rivale di sempre: Porsche. Fino a qui, in teoria, niente di strano. Ma se si considera che la rivale del marchio di Stoccarda in questione altri non è se non la Cayenne, lo scenario si tinge un bel paradossale molto acceso.

Dai quattro angoli del mondo e da tutte le direzioni dell'Universo arriverebbe, solo a pensarlo, un coro di sonante disapprovazione alla costruzione di uno Sport Utility Vehicle con il Cavallino Rampante sul cofano. E' pur vero che in questo istante della storia domina il Marketing e le sue teoria strampalate, volte a cercare a tutti i costi di individuare nuovi bisogni non soddisfatti dell'essere umano per poter cercare di reprimere il suo inguaribile senso di perenne insoddisfazione. Tuttavia un SUV Ferrari appare come qualcosa di pericolosamente anacronistico, sicuramente un concetto che a Maranello andrebbe "plasmato" e "modellato" a dovere ma, comunque pieno di dissonanze e contraddizioni. Specialmente a partire dai giorni delle celebrazioni dei 60 anni Ferrari, quando Amedeo Felisa dichiarò esplicitamente che, per i prossimi anni, il principale obbiettivo sarebbe stato quello della leggerezza.

Eppure i colleghi inglesi sono così sicuri, da essere in grado di fornire un ben preciso codice di progetto: F151. Sarebbe questo il nome tecnico di una fantomatica nuova rossa con fattezze da fuoristrada misto a grande berlina: grandiosa nelle dimensioni, più spaziosa, con un ricco bagagliaio ma sempre, si dice, sportiva ed emozionante come solo una Ferrari sa essere.

La trazione integrale potrebbe essere un problema in quanto il costruttore modenese non dispone, attualmente, di un simile sistema di trasmissione. L'aiuto, sempre secondo AutoExpress, potrebbe arrivare da Mercedes. Per la scocca, infine, si pensa al pianale della 612 Scaglietti.

Sarebbe in grado di aprire le porte a un nuovo mondo per il marchio di Maranello? A un nuovo bacino di clientela? Manentendo, naturalmente, lo stesso peso leggendario dei modelli che fino a quel fatale momento hanno saputo conquistare milioni di appassionati?

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Ferrari


Top