dalla Home

Curiosità

pubblicato il 28 dicembre 2016

La Tesla evita un incidente, proprio come avrebbe fatto una Panda... o quasi [VIDEO]

In rete circola un video in cui una Tesla frena da sola, grazie a una tecnologia ormai diffusa

La Tesla evita un incidente, proprio come avrebbe fatto una Panda... o quasi [VIDEO]
Galleria fotografica - Tesla Model S restylingGalleria fotografica - Tesla Model S restyling
  • Tesla Model S restyling - anteprima 1
  • Tesla Model S restyling - anteprima 2
  • Tesla Model S restyling - anteprima 3
  • Tesla Model S restyling - anteprima 4
  • Tesla Model S restyling - anteprima 5
  • Tesla Model S restyling - anteprima 6

"Miracolo! La Tesla salva delle vite umane". Se avete aperto facebook oggi, avrete sicuramente visto almeno un post relativo all'incidente evitato grazie al sistema di frenata automatica della Casa americana. Quotidiani più o meno grandi, le più importanti radio nazionali… Tutti a celebrare il miracolo della super tecnologica Tesla che, attraverso a una dashcam, viene ripresa mentre frena - in autonomia, secondo quanto dice il conducente del veicolo - per evitare di colpire due auto che si tamponano immediatamente davanti. Bene, brava Tesla, ma sistemi di quel genere sono ormai (fortunatamente) diffusi su moltissime auto, dalle citycar in su. Certo, il dispositivo della Fiat Panda, così come quello della VW up! (solo per citarne due) è attivo solo fino a 30 km/h, ma ci sono tante altre auto che hanno sistemi più evoluti, capaci di frenare in autonomia anche a velocità autostradali; la nuova Citroen C3, per esempio, lo avrà nei primi mesi del 2017.

Già ora, invece, Case come Jaguar (su XE, XF, XJ, F-Pace, F-Type), Land Rover (Discovery Sport), Ford (Edge, Mondeo, S-Max e Galaxy), Volkswagen (Golf, Passat, Touareg, Sharan), Volvo (XC90, S90 e V90), ma anche tante altre, hanno sistemi in grado di percepire il pericolo di tamponamento e, se necessario, di frenare in autonomia anche al di sopra dei 100 km/h. Ancora una volta, dunque, risalta in tutta la sua potenza la capacità comunicativa di Tesla, che riesce a far parlare di sé anche quando non ci mette lo "zampino": un po', come abbiamo già scritto altre volte, questo è merito del carisma del suo fondatore Elon Musk, un po' è anche frutto dell'interesse che da sempre genera ogni minima notizia (o presunta tale…) che arrivi dalla Silicon Valley e da tutto ciò che ad essa viene associato. Insomma, Tesla ha molti meriti, ma brilla - almeno un po' - anche di luce riflessa.

Tesla Autopilot predicts crash seconds before it happens

Il sistema di guida autonoma Tesla frena in automatico per evitare un incidente

Autore:

Tag: Curiosità , Tesla Motors , auto americane , auto elettrica , guida autonoma


Top