dalla Home

Curiosità

pubblicato il 27 dicembre 2016

Alfa Romeo Giulia, ora c’è anche l’orologio

Nome in codice: Chronoswiss Regulator Quadrifoglio Edition

Alfa Romeo Giulia, ora c’è anche l’orologio
Galleria fotografica - Chronoswiss Regulator Alfa Romeo Quadrifoglio EditionGalleria fotografica - Chronoswiss Regulator Alfa Romeo Quadrifoglio Edition
  • Chronoswiss Regulator Alfa Romeo Quadrifoglio Edition - anteprima 1
  • Chronoswiss Regulator Alfa Romeo Quadrifoglio Edition - anteprima 2
  • Chronoswiss Regulator Alfa Romeo Quadrifoglio Edition - anteprima 3
  • Chronoswiss Regulator Alfa Romeo Quadrifoglio Edition - anteprima 4
  • Chronoswiss Regulator Alfa Romeo Quadrifoglio Edition - anteprima 5
  • Chronoswiss Regulator Alfa Romeo Quadrifoglio Edition - anteprima 6

Gli amanti dell'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio non potranno far altro che apprezzare il nuovo orologio del Biscione. Facile innamorarsene, difficile andare oltre l'apprezzamento, appunto, poiché si tratta non solo di una serie "limitatissima", ma anche di un prodotto destinato al mercato a stelle e strisce. Il feeling tra belle auto e orologi di pregio è noto a tutti e proprio per questa ragione la divisione Nord America dell'Alfa Romeo ha deciso, in concomitanza del lancio sul mercato della Giulia, di produrre questo orologio dallo stile inequivocabilmente "Giulia".

Il nuovo orologio da polso nasce grazie alla collaborazione tra Alfa Romeo e Chronoswiss che insieme hanno dato vita al Chronoswiss Regulator Alfa Romeo Quadrifoglio Edition. Un oggetto in pieno target con i potenziali clienti dell'auto cui si ispira, che sarà prodotto in soli 100 esemplari. Anche il prezzo è "ricercato" in quanto si aggira sui 4.000 dollari (circa 3.800 euro al cambio attuale), ma le componenti sono di gran classe. La cassa è in acciaio inox con un diametro di 40 mm, mentre il cinturino è in pelle di vitello. Non mancano i riferimenti diretti alla Giulia con il quadrifoglio in bella vista nel quadrante, lo sfondo in fibra di carbonio, i numeri delle ore che ricordano il fondoscala del contagiri e un tocco, rigorosamente in rosso, che coinvolge il retro del cinturino e tutti i dettagli.

Autore:

Tag: Curiosità , Alfa Romeo , brand , moda


Top