dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 3 gennaio 2008

Mercedes SLK 55 AMG

Si aggiorna anche lei

Mercedes SLK 55 AMG
Galleria fotografica - Mercedes SLK 55 AMG RestylingGalleria fotografica - Mercedes SLK 55 AMG Restyling
  • Mercedes SLK 55 AMG Restyling - anteprima 1
  • Mercedes SLK 55 AMG Restyling - anteprima 2
  • Mercedes SLK 55 AMG Restyling - anteprima 3
  • Mercedes SLK 55 AMG Restyling - anteprima 4
  • Mercedes SLK 55 AMG Restyling - anteprima 5
  • Mercedes SLK 55 AMG Restyling - anteprima 6

E' di qualche giorno fa la notizia dell'arrivo, con la primavera 2008, del restyling della Mercedes SLK. L'aggiornamento interesserà anche la versione più "cattiva" della popolare roadster tedesca, l'SLK 55 AMG e Mercedes ne ha comunicato in queste ore le caratteristiche salienti.

Il look di quest'affascinante AMG è stato leggermente modificato mediante l'adozione di uno spoiler anteriore caratterizzato da una linea a freccia più pronunciata. Rinnovata è anche la stella Mercedes, le prese d'aria (più grandi), i fendinebbia e ancora le minigonne laterali. Al posteriore spicca invece uno spoiler di color nero AMG.
Nuovo è infine il disegno dei cerchi in lega color titanio da 18 pollici che montano gomme 225/40 all'anteriore e 245/35 al posteriore.

Sotto al lungo cofano è stato confermato l'otto cilindri da 5,5 litri, con una potenza invariata di 265 kW/360 CV ed una coppia di 510 Nm. Ricordiamo le prestazioni: appena 4,9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h. La trasmissione è affidata al cambio AMG SPEEDSHIFT 7G-TRONIC con leve al volante, che a detta della Casa assicurano un'agilità ancora maggiore: i passaggi in modalità "S" (Sport) ed "M" (Manuale) sono più veloci del 10% rispetto al passato.
L'altra novità tecnica interessante è data dallo sterzo con servoassistenza variabile che promette una dinamica di marcia più efficace: a partire da un'angolazione del volante di 5 gradi, il rapporto cresce con rapidità ed il guidatore avverte che lo sterzo diventa sensibilmente più diretto.

Per l'abitacolo si segnala un pannello degli strumenti ridisegnato con il tachimetro AMG che raggiunge i 320 km/h e le lancette colorate in argento/rosso. La nuova grafica dovrebbe rendere la velocità ed il numero di giri ancora più leggibili. Inoltre in modalità "M" (cambiata delle marce manuale), il menu principale AMG visualizza il rapporto selezionato, proponendo eventualmente una raccomandazione di passaggio al rapporto superiore, oltre a indicare la temperatura dell'olio motore, la tensione della batteria o il RACETIMER.

Da segnalare infine l'allestimento AMG PERFORMANCE, dedicato ai soliti incontentabili e che enfatizzata all'ennesima potenza la sportività della SLK 55 AMG. Il pacchetto comprende: il sistema frenante AMG ad elevate prestazioni, con dischi anteriori ventilati in composito e perforati da 360 x 32 mm, con pinze a sei pistoni (dischi posteriori ventilati e perforati da 330 x 26 mm, con pinze a quattro pistoni), cerchi AMG in lega da 18 pollici con doppia razza (7,5 x 18 per pneumatici da 225/40 R 18 all'anteriore e 8,5 x 18 per pneumatici 245/35 R 18 al posteriori), sospensioni AMG ad alte prestazioni, volante sportivo AMG di dimensioni ridotte, con sezione inferiore appiattita e leve di comando in alluminio argento, interni AMG con finiture ad effetto carbonio.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Mercedes-Benz , auto europee


Top