dalla Home

Test

pubblicato il 17 dicembre 2016

Dossier #perchécomprarla

Volvo V90, perché comprarla e… perché no [VIDEO]

La wagon perde il lunotto verticale e sacrifica in parte il bagagliaio, ma si conferma instancabile passista

Galleria fotografica - Volvo V90Galleria fotografica - Volvo V90
  • Volvo V90 - anteprima 1
  • Volvo V90 - anteprima 2
  • Volvo V90 - anteprima 3
  • Volvo V90 - anteprima 4
  • Volvo V90 - anteprima 5
  • Volvo V90 - anteprima 6

La Svezia è conosciuta in tutto il mondo per i fiordi, la musica degli Abba ed i mobili componibili. Qualcuno farebbe entrare nella lista anche le station wagon della Volvo, considerate un'eccellenza a livello globale per stile, qualità costruttiva, spazio a bordo e comfort di marcia: le 240, 740 e 850 sono ancora oggi esempi di stile e funzionalità. Lo stesso impatto è generato dalla V90, introdotta quest'anno sul mercato, che rinuncia a determinate caratteristiche ma non tradisce l'impostazione comune alle famigliari di Goteborg: anche il nuovo modello è curato nei minimi dettagli e raggiunge livelli molto elevati in fatto di sicurezza, complice la presenza fin dalle versioni meno costose di sistemi offerti in opzione sulle concorrenti dirette, ovvero le tedesche Audi A6 Avant, BMW Serie 5 Touring e Mercedes Classe E Wagon. In questa prova del #perchécomprarla vi raccontiamo com'è e come va la grande wagon svedese.

Pregi e difetti

Gli stilisti della Volvo hanno messo in atto una piccola rivoluzione al momento di stabilire l'estetica dell'auto, rinunciando a un elemento comune a tutte le antenate fin dagli anni '70: il portellone verticale. La coda della V90 appare così più filante e slanciata, complice il taglio molto rastremato della fanaleria, ma questa decisione condiziona in parte la volumetria del bagagliaio: la capacità è sempre molto generosa (parte da 560 litri), ma lo spazio risulta inferiore alle concorrenti dirette. L'abitacolo restituisce una sensazione di grande accoglienza e invoglia a non scendere dall'auto, complice la fattura dei sedili e l'ergonomia del posto guida. La Volvo V90 misura in lunghezza 4,94 metri e denota una scarsa propensione alla guida nel traffico, dove sono di enorme aiuto i sistemi di ausilio alla guida e quelli di guida assistita: fin dalla versione base è di serie il Pilot Assist, optional su molte concorrenti, che gestisce la velocità prefissata in base alla distanza dall'auto che precede.

Quale scegliere

I grandi contenuti e l'alta qualità si ripercuotono a livello economico, visti i prezzi analoghi a quelli tradizionalmente più elevati della concorrenza tedesca: la V90 in prova, ad esempio, ha un listino inferiore a 61.000 euro ma raggiunge i 75.000 con gli accessori. La versione d'accesso parte da circa 44.000 euro e rappresenta già una buona soluzione, perché offre numerose tecnologie in materia di assistenza alla guida, compreso il Pilot Assist. Il suo motore eroga però 150 CV e vanno messi in conto 2.350 euro per il cambio automatico, irrinunciabile su un modello di questa caratura. Le versioni con trazione integrale partono da 52.000 euro (di serie è anteriore). Nel corso della nostra prova il motore D4 (190 CV) ha percorso in media 12 chilometri con un litro di gasolio, ma non ci ha convinto particolarmente in fatto di rumorosità: la sua timbrica è evidente in accelerazione, ma si attenua quando l'auto raggiunge la velocità di percorrenza. Gli amanti del silenzio possono indirizzarsi verso i modelli a benzina (da 55.110 euro).

Scheda Versione

Volvo V90
Nome
V90
Anno
2016
Tipo
Premium
Segmento
superiore
Carrozzeria
Wagon
Porte
5 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Test , Volvo , auto europee


Listino Volvo V90

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
D3 Kinetic anteriore diesel 150 2 5 € 45.500

LISTINO

D4 Kinetic anteriore diesel 190 2 5 € 47.700

LISTINO

D3 Geartronic Kinetic anteriore diesel 150 2 5 € 47.850

LISTINO

D4 Geartronic Kinetic anteriore diesel 190 2 5 € 50.050

LISTINO

D3 Momentum anteriore diesel 150 2 5 € 50.400

LISTINO

D4 AWD Geartronic Kinetic 4x4 diesel 190 2 5 € 52.550

LISTINO

D4 Momentum anteriore diesel 190 2 5 € 52.600

LISTINO

D3 Business Plus anteriore diesel 150 2 5 € 52.750

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top