dalla Home

Attualità

pubblicato il 15 dicembre 2016

Auto diesel Euro 6, ecco come riconoscerle

Tutte le sigle e le diciture per circolare nonostante i blocchi del traffico

Auto diesel Euro 6, ecco come riconoscerle

In questi giorni se non avete un'auto diesel omologata Euro 6 non potete muovervi nella Fascia Verde di Roma, ovvero nella maggior parte delle strade della Capitale. Il divieto di circolazione delle auto a gasolio fino all'Euro 5 è scattato dopo il superamento per tre giorni dei livelli limite di inquinanti nell'aria e lo stesso potrebbe accadere a Torino qualora si superasse sempre per tre giorni la soglia 150 mg/m3 di polveri sottili. Così accade che vetture diesel immatricolate anche poco più di un anno fa sono costrette a rimanere ferme nelle giornate invernali quando lo smog impera nelle metropoli. Quello che molti automobilisti si chiedono è: come faccio a sapere se la mia auto è già Euro 6? In primo luogo occorre dire che lo standard Euro 6 è entrato in vigore a settembre 2014 e che da settembre 2015 tutte le auto immatricolate sono Euro 6. Alcuni costruttori hanno però iniziato a produrre auto Euro 6 già nel 2011 e 2012, motivo per cui quelle più vecchie sono al massimo Euro 5.

Basta consultare il Libretto o il portale dell'Automobilista

Detto questo passiamo ai modi per capire se l'auto è Euro 6 o no. Il metodo più veloce e sicuro è quello di controllare la carta di circolazione, il cosiddetto "libretto" dell'auto. L'informazione da cercare è nel riquadro 3, quello in basso a sinistra dove è sempre riportato, dopo il numero di regolamento compreso nella lista sottostante, lo standard Euro tipo "RISP. IL REG. 136/2014 (EURO6B)". Se la dicitura riporta le sigle EURO 6, EURO 6A, EURO 6B o EURO 6C il dubbio è fugato e siamo certi che l'auto risponde alle ultime e più stringenti direttive che limitano le quantità di inquinanti allo scarico per auto a gasolio. Questo significa che più di così un'auto diesel non può essere "ripulita", a meno di non aggiungere un motore elettrico per renderla ibrida o ibrida plug-in. Un altro semplice sistema per togliersi il dubbio è quello di inserire il inserire il numero di targa nell'apposita pagina online del portale dell'Automobilista, cliccare e scoprire qual è l'omologazione EURO.

Auto Euro 6, tutte le diciture sul libretto

➤ RISP IL REG 715/2007*566/2011 (EURO 6A CON DISP ANTIPART)
➤ RISP IL REG 715/2007*566/2011 (EURO 6A)
➤ RISP IL REG 715/2007*566/2011 (EURO 6B CON DISP ANTIPART)
➤ RISP IL REG 715/2007*566/2011 (EURO 6B)
➤ RISP IL REG 715/2007*692/2008 (EURO 6A CON DISP ANTIPART)
➤ RISP IL REG 715/2007*692/2008 (EURO 6A)
➤ RISP IL REG 715/2007*692/2008 (EURO 6B CON DISP ANTIPART)
➤ RISP IL REG 715/2007*692/2008 (EURO 6B)
➤ RISP IL REG 136/2014 (EURO 6A)
➤ RISP IL REG 136/2014 (EURO 6B)
➤ RISP IL REG 136/2014 (EURO 6C)
➤ RISP IL REG 143/2013 (EURO 6A)
➤ RISP IL REG 143/2013 (EURO 6B)
➤ RISP IL REG 143/2013 (EURO 6C)
➤ RISP IL REG 195/2013 (EURO 6A)
➤ RISP IL REG 195/2013 (EURO 6B)
➤ RISP IL REG 195/2013 (EURO 6C)
➤ RISP IL REG 630/2012 (EURO 6A)
➤ RISP IL REG 630/2012 (EURO 6B)
➤ RISP IL REG 630/2012 (EURO 6C)
➤ RISP IL REG 595/2009*133/2014A (EURO 6)
➤ RISP IL REG 595/2009*133/2014B (EURO 6)
➤ RISP IL REG 595/2009*133/2014C (EURO 6)
➤ RISP IL REG 459/2012 (EURO 6A)
➤ RISP IL REG 459/2012 (EURO 6B)
➤ RISP IL REG 459/2012 (EURO 6C)
➤ RISP IL REG 2015/45 (EURO 6B)
➤ RISP IL REG 2016/646 W (EURO 6B)

Autore:

Tag: Attualità , immatricolazioni , inquinamento


Top