dalla Home

Mercato

pubblicato il 6 dicembre 2016

Kia, i primi numeri di un 2016 da record

L’azienda coreana ha venduto finora più auto che in tutto il 2015. La Sportage guida l’incremento

Kia, i primi numeri di un 2016 da record
Galleria fotografica - Nuovo Kia SportageGalleria fotografica - Nuovo Kia Sportage
  • Nuovo Kia Sportage - anteprima 1
  • Nuovo Kia Sportage - anteprima 2
  • Nuova Kia Sportage - anteprima 3
  • Nuova Kia Sportage - anteprima 4
  • Nuova Kia Sportage - anteprima 5
  • Nuova Kia Sportage - anteprima 6

Gennaio è per tradizione il mese in cui tutte le case automobilistiche pubblicano i dati relativi all'anno precedente in termini di esemplari venduti. Anticipare la scadenza di un mese ha quindi un forte valore simbolico, come dimostra l'esempio della Kia: l'azienda ha venduto quest'anno in Europa più automobili fra gennaio e novembre (oltre 400.000) che in tutto il 2015, quando le immatricolazioni furono 384.790 e registrarono un incremento dell'8,8% rispetto al 2014. La percentuale della Kia sul totale del mercato europeo è pari al 2,9%, ma l'azienda stima di raggiungere il 3% entro fine 2016. Nel 2014 era pari al 2,7%.

Un'automobile fra quelle più di successo è la Sportage, venduta in misura superiore del 35% rispetto al 2015, anno in cui le unità immatricolate furono 105.317: il numero di esemplari venduti nel 2015 oltrepasserà pertanto i 140.000. La gamma Optima ha guadagnato il 214% rispetto al 2015, quando a listino c'era ancora la vecchia generazione (non disponibile in Italia), complice la presenza anche della più gettonata versione station wagon, scelta dagli acquirenti nel 65% dei casi. La crossover ibrida Niro è stata ordinata in 23.000 esemplari dall'estate.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Kia , auto coreane , immatricolazioni


Top