dalla Home

Curiosità

pubblicato il 5 dicembre 2016

car2go offre un corso di Primo Soccorso della Croce Rossa

Da oggi ci si può prenotare, ma solo a Milano

car2go offre un corso di Primo Soccorso della Croce Rossa
Galleria fotografica - car2go, smart fortwo e forfourGalleria fotografica - car2go, smart fortwo e forfour
  • car2go, smart fortwo e forfour - anteprima 1
  • car2go, smart fortwo e forfour - anteprima 2
  • car2go, smart fortwo e forfour - anteprima 3
  • car2go, smart fortwo e forfour - anteprima 4
  • car2go, smart fortwo e forfour - anteprima 5
  • car2go, smart fortwo e forfour - anteprima 6

Il car sharing pensa alla sicurezza stradale con un’iniziativa che coinvolge in prima linea gli iscritti a car2go. La società nell’orbita Daimler ha pensato di offrire a tutti un corso di primo soccorso organizzato dalla Croce Rossa. L’appuntamento però è al momento uno soltanto, a Milano. Così il brand vuole sensibilizzare l'opinione pubblica verso l’importanza di corsi di formazione che possono letteralmente salvare la vita e non è escluso che in futuro ci saranno iniziative simili in altre città. “Imparando le tecniche del Primo Soccorso e della Rianimazione, i clienti car2go saranno, dunque, in grado di intervenire correttamente, rendendo in alcuni casi possibile salvare la propria vita e quella altrui”, ha spiegato Gianni Martino, Country Manager di car2go Italia e Spagna.

Per iscriversi gratuitamente al corso offerto da car2go, i clienti del servizio devono inviare una mail all’indirizzo servizioclienti@car2go.com entro lunedì 12 dicembre, indicando come oggetto “Corso di Primo Soccorso”. Il corso, composto da un incontro di 4 ore, si svolgerà in differenti giornate, in classi di massimo 20 partecipanti ciascuna, presso la sede milanese della Croce Rossa in Via Marcello Pucci, 7. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza. La prima data disponibile è giovedì 15 dicembre dalle ore 18.00 alle ore 22.00. Le prossime date saranno comunicate ai clienti tramite le newsletter car2go.

Autore:

Tag: Curiosità , Smart , car sharing


Top