dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 2 dicembre 2016

Nuova Opel Insignia, avrà forme da coupé

Il nuovo modello, atteso nel 2017, si chiamerà Insignia Grand Sport e sarà più leggero e accattivante

Nuova Opel Insignia, avrà forme da coupé
Galleria fotografica - Nuova Opel Insignia, il renderingGalleria fotografica - Nuova Opel Insignia, il rendering
  • Nuova Opel Insignia, il rendering - anteprima 1
  • Nuova Opel Insignia, il rendering - anteprima 2
  • Nuova Opel Insignia, il rendering - anteprima 3
  • Nuova Opel Insignia, il rendering - anteprima 4
  • Nuova Opel Insignia, il rendering - anteprima 5
  • Nuova Opel Insignia, il rendering - anteprima 6

Al momento dell'esordio la Opel Insignia suscitò un certo clamore e ruppe le tradizioni della Casa in fatto di berline, complici le dimensioni abbondanti (è lunga 4,80 metri) e lo stile molto accattivante del posteriore, quasi in stile coupé, che sancì nel 2008 un radicale cambiamento di visuale rispetto alle più anziane Vectra e Ascona. Queste due erano infatti berline a quattro o cinque porte di impronta molto convenzionale, dotate di una coda pronunciata, mentre sulla Insignia il lunotto ha un'angolazione meno accentuata e disegna un posteriore morbido e filante. La seconda generazione della Insignia renderà ancora più marcate queste caratteristiche, assumendo una connotazione da berlina-coupé: guadagnerà 11 centimetri in lunghezza e raggiungerà così i 4,95 metri, diventando ancor più slanciata, grazie al taglio sinuoso del lunotto e all'abbandono della coda massiccia in stile Vectra. Noi la ricostruiamo così, sulla base di quanto emerso nelle ultime settimane.

Il frontale avrà linee più nette e scolpite

La Insignia arriverà nel 2017 e sancirà il passaggio alla nuova estetica con un parziale aggiornamento del nome, che diventerà non a caso Insignia Grand Sport. Le novità alla carrozzeria saranno marcate già all'anteriore. Qui verranno tracciate linee più nette e scolpite, a partire dal cofano anteriore, che perderà l'aspetto tondeggiante in favore di un coperchio piatto e levigato, dove resteranno ben visibili le nervature già presenti sul modello attuale. Anche la mascherina verrà aggiornata in maniera significativa, nel solco di quanto già visto sull'Astra, che diventerà più spigolosa di quella odierna: il suo aspetto resterà sempre quello di un poligono, ma gli spigoli saranno più accentuati. La grande novità della Insignia Grand Sport riguarderà però le luci anteriori, dotate sempre della firma luminosa comune alle Opel ma ora evolute sotto il profilo della tecnologia, in virtù della presenza di 32 moduli LED: questa costruzione, secondo l'azienda, dovrebbe generare un fascio luminoso profondo fino a 400 metri e gestire con maggior efficacia l'illuminazione nelle curve.

La nuova base meccanica taglia i pesi

Il cambiamento in termini di estetica sarà marcato anche nella fiancata, sulla falsariga di quanto visto per il cofano anteriore: la nervatura partirà sempre dall'arco passaruota anteriore e salirà verso la coda, in maniera analoga alla Insignia odierna, ma il taglio sarà netto e più vivo. A livello tecnico invece non c'è quasi più nulla da anticipare, dopo il test che abbiamo svolto tempo fa in compagnia di un prototipo: la nuova base meccanica garantirà un risparmio fino a 170 chili, optional è prevista la trazione integrale e la gamma motori sarà composta anche dai benzina 1.5 e 2.0, entrambi sovralimentati, che svilupperanno rispettivamente 165 CV e 250 CV. Ci saranno comunque unità meno prestazionali, da 140 CV, mentre sul fronte dei motori a gasolio il ventaglio di potenze è compreso fra 110 CV e 170 CV. La Opel Insignia Grand Sport verrà presentata a inizio 2017 e non ha concorrenti dirette, per via delle dimensioni quasi da ammiraglia e l'aspetto molto sportiveggiante, lontano per esempio dalle Ford Mondeo e Volkswagen Passat.

Nuova Opel Insignia 2017 (Grand Sport) | La prova del prototipo in anteprima

Opel Insignia Grand Sport, nuove dimensioni (11 cm in più), nuovo motore e nuovi materiali per quello che in Opel hanno definito un "rightsizing". Abbiamo provato in anteprima il muletto camuffato della nuova generazione Insignia; ecco le impressioni di Giuliano.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Opel , rendering


Top