dalla Home

Eventi

pubblicato il 29 novembre 2016

Dossier Motor Show di Bologna 2016

Motor Show 2016, la prima App ufficiale

Una mappa digitale vi guida per tutta la fiera e vi avvisa quando ci sono gli eventi

Motor Show 2016, la prima App ufficiale
Galleria fotografica - Motor Show 2016, l'App ufficialeGalleria fotografica - Motor Show 2016, l'App ufficiale
  • Motor Show 2016, l\'App ufficiale - anteprima 1
  • Motor Show 2016, l\'App ufficiale - anteprima 2
  • Motor Show 2016, l\'App ufficiale - anteprima 3
  • Motor Show 2016, l\'App ufficiale - anteprima 4
  • Motor Show 2016, l\'App ufficiale - anteprima 5
  • Motor Show 2016, l\'App ufficiale - anteprima 6

Quella del 2016 è l'edizione più "digital" del Motor Show e proprio per questo ecco la prima  App ufficiale. Si può scaricare gratuitamente e serve per orientarsi nella fiera senza avere la cartina alla mano come una volta, potendo tra l'altro usufruire delle notifiche push per gli eventi. Con l'App si può condividere la propria esperienza postando sui social le foto dei momenti più intensi e si può accedere ad alcuni servizi usando il proprio pollice. Quali? Ad esempio prenotare un test drive senza andare allo stand, ma eventualmente percorrendo un percorso "rapido" che evita tappe indesiderate.

L’App ufficiale del Motor Show di Bologna 2016 è stata sviluppata dal partner tecnologico della manifestazione, l’azienda milanese K Brand fondata anche da Simone Dell’Orto, che ha così commentato: "La nostra App contribuirà a rendere più brillante l’esperienza dei visitatori e sarà un utile strumento anche per gli espositori".

Autore: Lorenzo Catini

Tag: Eventi , app , motor show


Top