dalla Home

Curiosità

pubblicato il 24 novembre 2016

Moto Guzzi V9 Bobber, custom all'italiana

Una bobber concreta e minimale ma in perfetto stile Moto Guzzi, tutta stile e tradizione

La Moto Guzzi è un'icona del motociclismo mondiale e una delle poche Case a non aver mai tradito le sue origini, producendo ancora moto con il fantastico motore bicilindrico a V trasversale che rappresenta un prodotto unico nel panorama motociclistico mondiale. L'ultima nata di Mandello è la V9 presentata lo scorso anno in due versioni, provata nel #perchècomprarla dagli amici di OmniMoto.it nella aggressiva e minimale versione Bobber.

Tutto gira attorno al due cilindri da 853cc, capace di esprimere 62 Nm di coppia a 3.000 giri/min, quindi piuttosto in basso, e una potenza massima di 55 CV a 6.250 giri/min. Non sono numeri da capogiro, ma tutto sommato adeguati al genere di mezzo e che comunque si riflettono in un'erogazione particolarmente godibile e robusta sin da subito e in una buona elasticità. Nonostante il look classico è dotata di un modernissimo sistema di traction control e di ABS, davvero utili su asfalto viscido, mentre ci piace meno l'assenza della chiusura a chiave sul tappo serbatoio, disponibile solo in optional, e la luce a terra un po' scarsa, che però è stata aumentata nella versione 2017 con posizione di guida un po' rivista. Per conoscerla nel dettaglio guardate il video e iscrivetevi al canale Youtube di OmniMoto.it!

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , moto


Top