dalla Home

Curiosità

pubblicato il 22 novembre 2016

McLaren, Zak Brown è il nuovo direttore esecutivo

L’imprenditore 45enne definirà la nuova strategia commerciale del gruppo che vuole rinnovarsi dopo l’addio di Ron Dennis

McLaren, Zak Brown è il nuovo direttore esecutivo

McLaren completa la riorganizzazione al vertice del suo organigramma e affida al manager statunitense Zak Brown la posizione di direttore esecutivo, che assumerà in via definitiva a partire da dicembre 2016. Brown non sostituisce il dimissionario Ron Dennis, che della McLaren era presidente e amministratore, ma guida l’azienda nel suo delicato processo di riorganizzazione: McLaren, come annunciato, vuole dotarsi di una struttura operativa più robusta e meglio organizzata. Brown risponderà direttamente al comitato esecutivo di McLaren Technology Group, ovvero la società che racchiude al suo interno McLaren Racing (la scuderia di Formula 1), McLaren Automotive (la casa automobilistica) e McLaren Applied Technology, incaricata di lavorare su materiali e tecnologie per le automobili del futuro.

Brown lavorerà in sinergia con Jonathan Neale, direttore operativo, mentre la posizione di amministratore delegato resta ancora vacante. Zak Brown ha 45 anni, è di origine statunitense ed è un pilota amatoriale, ma soprattutto il fondatore della società Just Marketing International (JMI), ovvero una fra le principali società al mondo nel campo del marketing automobilistico, rilevata nel 2013 dal colosso inglese della comunicazione CSM Sport & Entertainment. Il manager e JMI avevano già lavorato insieme a McLaren, aiutandola a sottoscrivere contratti di sponsorizzazione per la scuderia di Formula 1: quelli citati nel documento ufficiale sono Johnnie Walker, GSK, Hilton, Lenovo, Chandon e NTT. A Brown viene chiesto di lavorare sulla strategia commerciale del gruppo e sulle operazioni strategiche.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , McLaren , auto inglesi


Top