dalla Home

Novità

pubblicato il 22 novembre 2016

Aston Martin Vanquish S, più cavalli e nuova aerodinamica

La sportiva raggiunge quota 600 CV e cambia un po' il look con l'aggiunta della "S"

Aston Martin Vanquish S, più cavalli e nuova aerodinamica
Galleria fotografica - Aston Martin Vanquish SGalleria fotografica - Aston Martin Vanquish S
  • Aston Martin Vanquish S 001 - anteprima 1
  • Aston Martin Vanquish S 002 - anteprima 2
  • Aston Martin Vanquish S 008 - anteprima 3
  • Aston Martin Vanquish S 010 - anteprima 4
  • Aston Martin Vanquish S 004 - anteprima 5
  • Aston Martin Vanquish S 005 - anteprima 6

L'allestimento S introduce sulle Aston Martin novità di carattere estetico e soprattutto meccanico, configurandosi come vero e proprio aggiornamento di metà carriera. A questa consuetudine non sfugge nemmeno la Vanquish S, presentata al Salone di Los Angeles 2016, che riceve nuove appendici aerodinamiche e un corposo aggiornamento al motore V12 5.9, che guadagna 27 CV e raggiunge quota 603: l'accelerazione 0-100 km/h viene ora portata a termine in 3,5 secondi. L'incremento di potenza è stato ottenuto grazie ad un nuovo sistema di aspirazione, composto da manicotti più generosi, che incrementano il flusso d'aria in entrata e migliorano la risposta del motore quando l'ago del contagiri è intorno alla zona rossa. La velocità massima è di 323 km/h.

Il cambio automatico diventa più veloce

I tecnici della casa inglese hanno modificato inoltre alcune regolazioni del cambio automatico Touchtronic III, ad otto marce, che diventa più rapido alle velocità inferiori. Fra le novità della Vanquish S ci sono anche una serie di interventi alle sospensioni (nuove molle e barre antirollio) e novità alla parte aerodinamica, fra cui un labbro anteriore del tutto inedito e un diffusore posteriore ridisegnato, che migliorano la stabilità dell'auto senza inficiare sulla resistenza all'avanzamento. Inediti sono anche i quattro terminali di scarico. In opzione si possono ordinare cerchi in lega forgiati, adesivi di stampo racing da applicare sulla carrozzeria e particolari esterni in fibra di carbonio, fra cui ad esempio le griglie sul cofano anteriore. Le ruote di serie misurano 20 pollici e nascondono dischi in materiale composito, da 398 mm e 380 mm.

Più qualità nell'abitacolo

La nuova Aston Martin Vanquish S che va a sostituire la precedente Vanquish introduce poi una serie di nuove personalizzazioni rivolte all'abitacolo, a partire dai rivestimenti in pelle Filograph, mentre sulla plancia arriva una finitura in fibra di carbonio ad effetto satinato. Sui poggiatesta compare infine il logo Vanquish S. La sportiva inglese arriva nei concessionari a partire da dicembre 2016, nelle versione coupé e cabriolet (Volante), ad un prezzo che sarà molto probabilmente superiore ai 260.000 euro, analogo alle concorrenti dirette: la Mercedes-AMG S Coupé 65 parte da 260.550 euro.

Autore: Redazione

Tag: Novità , Aston Martin , los angeles , auto inglesi , nuovi motori


Top