dalla Home

Curiosità

pubblicato il 22 novembre 2016

Dossier Bimbi in auto

Bambini sul sedile anteriore, come e (fino a) quando

Se ne parla spesso, ma sono ancora molti i genitori che hanno dubbi. Qui tutte le risposte

Bambini sul sedile anteriore, come e (fino a) quando
Galleria fotografica - Bimbi in auto, come montare il seggiolinoGalleria fotografica - Bimbi in auto, come montare il seggiolino
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 1
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 2
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 3
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 4
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 5
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 6

Partiamo dalle due informazioni più importanti. La prima è che se mettete il seggiolino sul sedile anteriore non vi dovete dimenticare di disattivare l'airbag frontale. La seconda è che non c’è posto migliore per trasportare un bambino in auto di quello posteriore centrale (se dotato di cintura di sicurezza), perché si tratta della posizione più protetta sia in caso di urto frontale che laterale. Ovvio che quando di figli se ne hanno due, allora i posti posteriori laterali sono la scelta obbligata. Tornando al punto uno, se si rimane coinvolti in un incidente e l’airbag stesso dovesse aprirsi perché ci si è dimenticati di disattivarlo, il rischio di lesioni importanti per il bambino diventa praticamente una certezza. Attenzione: se avete una macchina vecchia, è possibile che l'airbag anteriore per il passeggero ci sia, ma che questo non sia disattivabile. 

Sedile anteriore sì, ma solo se l’airbag si può escludere

Per rispondere dunque al dubbio di molti genitori in merito all’opportunità di trasportare il bambino sul sedile anteriore, possiamo dire che il sedile anteriore non è vietato dalla legge e che garantisce comunque livelli di protezione più che buoni, a patto di avere l’airbag disinseribile; potendo scegliere (dunque non nel caso si possieda una smart fortwo o in generale un’automobile a due posti), però, è meglio optare per il sedile posteriore, nel posto centrale e poi in quelli laterali.

In senso opposto finché si riesce

Altro dubbio molto frequente: il bambino va messo nel senso di marcia o in quello opposto? La legge prescrive il senso contrario fino ai 9 kg di peso. Sarebbe meglio però tenerlo in questa posizione il più a lungo possibile (diciamo fino a che il capo del bambino non oltrepassa il poggiatesta del seggiolino e fino a che i piedi non urtino lo schienale del sedile), perché le strutture ossee, muscolari e tendinee sono ancora deboli e, in caso di impatto, la forza della decelerazione potrebbe essere molto pericolosa, se distribuita solo nell’area, ristretta, delle cinture di sicurezza, invece che sullo schienale e sulla seduta del seggiolino stesso.

Autore:

Tag: Curiosità , codice della strada , sicurezza stradale


Top