dalla Home

Novità

pubblicato il 21 novembre 2016

Seat Leon, con il restyling arriva l'allestimento Excellence

E' proposto allo stesso prezzo dell'FR, ma è destinato a chi cerca più comfort che sportività

Seat Leon, con il restyling arriva l'allestimento Excellence
Galleria fotografica - Seat Leon restyling 5 porteGalleria fotografica - Seat Leon restyling 5 porte
  • Seat Leon restyling 5 porte 001 - anteprima 1
  • Seat Leon restyling 5 porte 002 - anteprima 2
  • Seat Leon restyling 5 porte 003 - anteprima 3
  • Seat Leon restyling 5 porte 004 - anteprima 4
  • Seat Leon restyling 5 porte 005 - anteprima 5
  • Seat Leon restyling 5 porte 006 - anteprima 6

Linee moderne, comportamento stradale gratificante… la Seat Leon ha sempre cercato di conquistare la clientela più giovane e dinamica. Con il restyling di metà carriera, la Casa spagnola ha però deciso di estendere il target anche verso chi ricerca un'auto più esclusiva nelle dotazioni e dalla forte personalità. È con questi presupposti che viene introdotto un nuovo allestimento denominato Excellence, proposto allo stesso prezzo dello sportivo FR e disponibile solo in abbinamento ai motori più potenti della Leon: il 1.4 TSI benzina da 150 CV con disattivazione temporanea dei cilindri per "tagliare" i consumi e il 2.0 TDI (anche con cambio a doppia frizione DSG), declinato in due livelli di potenza: 150 CV per la Excellence e 184 CV per la FR. Una differenza di potenza che si riflette anche nella regolazione degli assetti: sulla FR ci sono ruote da 18" con pneumatici dalla spalla ribassata e sospensioni dalla taratura specifica. La Excellence, invece, per privilegiare il comfort e l'assorbimento delle sconnessioni si "accontenta" del setup standard degli ammortizzatori in combinazione con ruote da 17" (di serie sulla "base" Style sono da 16").

Le differenze

Per quanto entrambi gli allestimenti rappresentino il "top" della gamma Leon, le differenze non mancano. Sulle Seat Leon FR ed Excellence ci sono vetri posteriori oscurati e doppio terminale di scarico. Diverse sono però le mascherine e le griglie delle prese d'aria nel paraurti: sulla FR sono di tipo nido d'ape, mentre sulla Excellence riporta degli elementi tridimensionali cromati. Inoltre, su quest'ultimo allestimento, le cornici dei finestrini sono cromate anziché nere. Differenze marcate si possono notare anche in abitacolo: a sottolineare il carattere sportivo della FR provvedono sedili rivestiti in tessuto e pelle con cuciture rosse a contrasto, finiture laccate nero per la plancia, volante a tre razze con corona tagliata e logo FR nella parte bassa con comandi del cambio DSG integrati (se l'auto ne è dotata) e cielo dell'abitacolo scuro. Sulla Excellence, invece, a dare un tocco di stile ci sono finiture tipo alluminio per la consolle centrale e il tunnel, volante con logo "X" e sedili che possono essere rivestiti (a pagamento) in Alcantara e pelle.

Quanto costano

Se esteticamente la Leon Excellence ed FR si distinguono al primo sguardo, altrettanto avviene anche sul piano delle dotazioni per il comfort. Entrambi gli allestimenti propongono il climatizzatore automatico bizona, il sistema di infotainment con schermo touch da 8" con radio mp3 con 8 altoparlanti, doppia presa usb e Bluetooh, specchietti retrovisori regolabili e riscaldabili elettricamente e luci di ambiente a LED (regolabili su otto differenti tonalità), ma sulla Excellence sono di serie anche sensori di parcheggio posteriori, supporto per la ricarica wireless del telefonino, sistema di accesso e avviamento senza chiave e il Seat Full Link per una completa integrazione con gli smartphone grazie alle funzioni di Apple Carplay e Android Auto. Tutti accessori che si possono avere anche sulla FR, ma a pagamento… Ricordiamo che la rinnovata Seat Leon è già ordinabile, ma le prime vetture raggiungeranno le concessionarie a febbraio 2017. I prezzi per gli allestimenti Excellence ed FR vanno dai 24.100 euro per la 1.4 TSI ACT ai 27.400 euro della 2.0 TDI con cambio DSG (non disponibile per la benzina). Chi ha particolari esigenze di spazio ed è interessato alla versione station wagon ST deve aggiungere ulteriori 750 euro.

Autore: Federico Ruffino

Tag: Novità , Seat , auto europee


Top