dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 18 novembre 2016

Alfa Romeo Stelvio, un'anteprima di quella "normale"

Non solo Quadrifoglio, il SUV del Biscione a gasolio lo immaginiamo così

Alfa Romeo Stelvio, un'anteprima di quella "normale"
Galleria fotografica - Alfa Romeo Stelvio normale, il renderingGalleria fotografica - Alfa Romeo Stelvio normale, il rendering
  • Alfa Romeo Stelvio normale, il rendering 001 - anteprima 1
  • Alfa Romeo Stelvio normale, il rendering 002 - anteprima 2
  • Alfa Romeo Stelvio normale, il rendering 003 - anteprima 3
  • Alfa Romeo Stelvio normale, il rendering 004 - anteprima 4
  • Alfa Romeo Stelvio normale, il rendering 005 - anteprima 5
  • Alfa Romeo Stelvio normale, il rendering 006 - anteprima 6

L'Alfa Romeo Stelvio "normale" non è la Quadrifoglio che abbiamo visto esordire al Salone di Los Angeles, ma la 2.0 turbo benzina e soprattutto la 2.2 diesel che da noi rappresenterà il grosso delle vendite. Della Quadrifoglio si sa ormai tutto, dai 510 CV di potenza ai 285 km/h di velocità massima allo strepitoso tempo di 3,9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h. Anche le foto ufficiali ci offrono uno spettacolo unico mostrando il primo SUV Alfa Romeo che "azzanna" strade bagnate e innevate. Delle altre Stelvio sappiamo molto di meno e non abbiamo neppure le foto, ma sappiamo che debutteranno al Salone di Ginevra (9-19 marzo 2017) per essere vendute subito dopo. Di certo non avranno lo stesso stile aggressivo, i dettagli in fibra di carbonio o i cerchi da 21" della Quadrifoglio; il look sarà comunque grintoso e piacevole come quello che abbiamo ricostruito in questo nostro rendering che vi presentiamo in esclusiva.

Cerchi più piccoli e meno carbonio

Per immaginare la Stelvio normale è bastato trasferire sul SUV italiano le differenze che già esistono fra l'Alfa Romeo Giulia e la Giulia Quadrifoglio e partire da questo esempio per "spogliare" la Stelvio Quadrifoglio. Via quindi i cerchi in lega bruniti da 21" a cinque fori con pneumatici Pirelli PZero 255/40 R21 e 285/35 R21, addio ai dischi freno carbo-ceramici Brembo e un saluto anche alle grandi prese d'aria nel paraurti anteriore. Sulle Stelvio che dal prossimo anno vedremo sulle nostre strade le minigonne e gli archi ruota non saranno verniciati in tinta carrozzeria, elementi scuri che servono a sottolineare il carattere polivalente e un po' offroad della Sport Utility italiana. Per le ruote si partirà dalla misura di 18" e anche la forma dei paraurti e degli scarichi sarà diversa da quella della Quadrifoglio.

In attesa dei quattro cilindri a benzina e gasolio

Di certo restano le misure esterne dell'Alfa Romeo Stelvio che è lunga 468 cm, alta 165 cm e larga ben 216 cm e si confronterà con le varie Porsche Macan, BMW X4 e Mercedes GLC Coupé, oltre al fatto che sotto il cofano ci sarà il motore 2.0 Turbo benzina da 280 CV e 200 CV abbinato al cambio automatico 8 marce. Il resto non è ancora stato ufficializzato, ma è quasi certa la disponibilità entro il 2017 di una gamma Stelvio a gasolio con il 2.2 diesel da 180 e 210 CV; un altro punto da confermare è quello della trazione integrale Q4 riservata alle motorizzazioni più potenti, con la trazione posteriore dedicata a tutte le altre versioni "normali". La Stelvio sarà prodotta a partire dal prossimo anno nello stabilimento di Cassino a fianco della Giulia e potrà essere scelta in 13 diversi colori di carrozzeria.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio | Salone di Los Angeles 2016

E' in assoluto la novità più attesa e discussa di Los Angeles. E tutti ne parlano bene, compresi i detrattori dei SUV ad al prestazioni. Insomma l'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio riesce a mettere d'accordo buona parte degli addetti ai lavori. E voi che ne pensate? Guardatevi questo LIVE e fateci sapere.

Scheda Versione

Alfa Romeo Stelvio
Nome
Stelvio
Anno
2017
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Anticipazioni , Alfa Romeo , auto italiane , rendering


Top