dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 17 novembre 2016

Opel Grandland X, l’offensiva SUV tedesca si rafforza

Il nuovo crossover si affianca a Mokka X e a Crossland X

Opel Grandland X, l’offensiva SUV tedesca si rafforza

L’offerta di SUV e crossover Opel si amplia. Nella famiglia X, inaugurata con il restyling della Mokka X, stanno per entrare la Crossland X e l'appena annunciata Grandland X. La prima la vedremo entrare nell’agguerrito segmento B entro giugno 2017, il secondo si posizionerà in un segmento superiore a partire dall’autunno successivo. Una scelta strategica che segue il mercato, visto che in Europa un’auto nuova su cinque è una compatta ed i SUV piacciono tanto, soprattutto quando hanno dimensioni contenute. Stando alle stime di Opel, infatti, nel giro di dieci anni, dal 2007 al 2017, la quota del mercato europeo dei SUV/CUV sarà cresciuto dal 7% al 20% di tutti i veicoli nuovi venduti. E non si parla di soli SUV. Come abbiamo già scritto, da qui al 2020 Opel lancerà 29 novità.

La Opel Grandland X richiama fin dal nome un target ben definito, che usa l’auto sia in città che fuori. I dettagli estetici richiamano l’off road e a bordo si punta sulle note qualità delle auto rialzate da terra: posizione di guida elevata, per una migliore visibilità, e spazio sia per gli occupanti che per i bagagli. Si tratta però solo di "promesse", perché al momento non ci sono numeri ufficiali e dimensioni per avere un quadro più preciso e magari confrontare la Opel Grandland X con la concorrenza. Fra poco meno di un anno nell'autunno del 2017, sapremo tutto di questa nuova Opel Grandland X.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Opel , auto europee , teaser


Top