dalla Home

Novità

pubblicato il 16 novembre 2016

Dossier Salone di Los Angeles 2016

Lamborghini Huracan RWD Spyder, la trazione posteriore si scopre

Ha la capote elettrica in tela, scarica 580 CV sulle ruote dietro e va da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi

Lamborghini Huracan RWD Spyder, la trazione posteriore si scopre
Galleria fotografica - Lamborghini Huracan RWD SpyderGalleria fotografica - Lamborghini Huracan RWD Spyder
  • Lamborghini Huracan RWD Spyder 001 - anteprima 1
  • Lamborghini Huracan RWD Spyder 002 - anteprima 2
  • Lamborghini Huracan RWD Spyder 003 - anteprima 3
  • Lamborghini Huracan RWD Spyder 004 - anteprima 4
  • Lamborghini Huracan RWD Spyder 005 - anteprima 5
  • Lamborghini Huracan RWD Spyder 006 - anteprima 6

Il frontale è quello nuovo della Huracan a trazione posteriore, ridisegnato e aggressivo al tempo stesso, ma seguendo il profilo della Lamborghini Huracan RWD Spyder appena presentata a margine del Salone di Los Angeles si nota l'assenza del tetto sostituito da una capote in tela. Il motore è il V10 aspirato di 5,2 litri da 580 CV, la trazione è sulle ruote dietro e grazie ad un peso di 1.509 kg è capace di toccare i  319 km/h e scattare da 0-100 km/h in 3,6 secondi.

RWD Spyder, addio ai vecchi nomi

Il nome RWD Spyder deriva dalla nuova nomenclatura Lamborghini che ha abbandonato le sigle numeriche, in questo caso il vecchio appellativo LP580-2 che aveva debuttato sulla coupé. Le nuove linee dell'anteriore sono contraddistinte da grandi prese d'aria utili sia al raffreddamento del motore che al carico aerodinamico sull'asse anteriore. Per il contatto a terra c'è lo zampino di Pirelli che ha sviluppato appositamente per Huracan dei PZero calzati su cerchi Kari da 19". Cambiando capitolo, dato che si tratta di una Spyder, la capote in tela si aziona elettricamente in un tempo di 17 secondi fino a una velocità di 50 km/h.

Prezzo vicino ai 200.000 euro

Per quanto riguarda invece lo stile di guida, basta affidarsi al tasto Anima (Adaptive Network Intelligent Management) che è posto sul volante. Strada, Sport e Corsa sono le tre modalità con le quali è possibile mettersi alla guida della Lamborghini Huracan RWD Spyder. A ridurre le turbolenze nell'abitacolo ci pensa un condotto integrato nella scanalatura del cofano posteriore, mentre due deflettori laterali amovibili abbassano la rumorosità a capote aperta. La nuova Lambo scoperta a trazione posteriore sarà commercializzata a livello globale da gennaio 2017, e il suo prezzo è indicativamente compreso fra i 183.000 della RWD Coupé e i 206.912 euro della Coupé a trazione integrale.

 

Lamborghini Huracan RWD Spyder

580 CV, trazione posteriore e capote in tela ad apertura elettrica. Difficile trovare qualcosa di meglio della Lamborghini Huracan RWD Spyder.

Autore: Lorenzo Catini

Tag: Novità , Lamborghini , auto italiane , guida sportiva , los angeles


Top