dalla Home

Curiosità

pubblicato il 19 dicembre 2007

Nissan Around View Monitor debutta sull'Infiniti EX35

Per una retromarcia a "180 gradi"

Nissan Around View Monitor debutta sull'Infiniti EX35
Galleria fotografica - Infiniti EX35Galleria fotografica - Infiniti EX35
  • Infiniti EX35 - anteprima 1
  • Infiniti EX35 - anteprima 2
  • Infiniti EX35 - anteprima 3
  • Infiniti EX35 - anteprima 4
  • Infiniti EX35 - anteprima 5
  • Infiniti EX35 - anteprima 6

Poco tempo fa Nissan annunciava l'avvio in Giappone della sperimentazione dell'Around View Monitor, ovvero del suo sistema di ausilio al parcheggio in grado di assicurare al guidatore l'angolo di monitoraggio più grande mai messo alla prova fino ad oggi: 180 gradi. Adesso questa strumentazione è entrata ufficialmente in commercio a bordo del debuttante Infiniti EX35 appena lanciato in America.

Anche se questo modello non verrà mai venduto in Europa, la sua tecnologia potrebbe invece essere presto impiegata su alcuni modelli presenti nel nostro mercato. La particolarità dell'Around View Monitor sta nel fatto che grazie ad esso si può avere sotto controllo l'intera area che circonda la vettura. Infatti sul display integrato nella plancia compaiono le immagini ad alta definizione raccolte dalle telecamere che circondano il mezzo e controllano tutti i punti strategici dell'auto. Come se non bastasse, il guidatore può scegliere se utilizzare la vista dall'alto oppure quella laterale ed è avveritito da particolari segnali acustici in caso di immediata collisione con oggetti circostanti.

L'Infiniti EX35 offre l'Around View Monitor tra gli optional, insieme al Lane Departure Prevention (LDP) system, ovvero al sistema che dovrebbe ridurre la possibilità di finire fuori strada. Il prezzo base di questo Crossover di lusso è pari a 31,300 dollari, ma per avere il dispositivo Nissan, che è stato installato anche sul Nissan Forum Concept, ovvero sul prototipo che il Costruttore Giapponese presenterà in anteprima mondiale a Detroit, si devono sborsare mille bigliettoni in più.

Autore:

Tag: Curiosità , dall'estero


Top