dalla Home

Curiosità

pubblicato il 15 novembre 2016

Dossier Bimbi in auto

Bimbi in auto, via giubbotti e piumini!

In caso di incidente questa piccola accortezza potrebbe fare la differenza

Bimbi in auto, via giubbotti e piumini!
Galleria fotografica - Bambini in auto, i consigli del medicoGalleria fotografica - Bambini in auto, i consigli del medico
  • Bambini in auto, i consigli del medico - anteprima 1
  • Bambini in auto, i consigli del medico - anteprima 2
  • Bambini in auto, i consigli del medico - anteprima 3
  • Bambini in auto, i consigli del medico - anteprima 4
  • Bambini in auto, i consigli del medico - anteprima 5
  • Bambini in auto, i consigli del medico - anteprima 6

Trasportare i bambini in auto non è cosa banale e se ci seguite sapete anche perché, grazie al nostro dossier dedicato a questa tematica. Ma le complicazioni non hanno mai fine: pensate, molto spesso sono anche “stagionali”. Proprio di questo argomento trattano le righe che seguono, perché, come potete immaginare, un conto è mettere nel seggiolino un bambino in pantaloncini di lino e maglietta a maniche corte; tutt’altra cosa è trasportarlo “imbottito” come un panino. Le tematiche non sono nuove, ma vale la pena riprenderle adesso che il freddo è davvero arrivato, almeno al Nord Italia.

Alleggerire il bambino: una questione di sicurezza

Chi ha un figlio sa cosa significhi prenderlo in braccio con i vestiti estivi e con quelli invernali: nel secondo caso l’abbraccio è molto più largo ma soprattutto “sfuggente”, perché il piumino o comunque le giacche per il freddo, spesso impermeabili, hanno una superficie esterna molto scivolosa. Di questo non si può non tenere conto quando si viaggia. In America, precisamente nei laboratori di ricerca dell’Università del Michigan, hanno dato dimostrazione pratica di tutto ciò. La prova risale a circa due anni fa ma i suoi risultati sono ancora attualissimi. E preoccupanti: se non si toglie il giubbotto o il piumino, il piccolo potrebbe non rimanere al proprio posto nel seggiolino. Con le conseguenze che potete immaginare.

Viaggiare più freschi per evitare di ammalarsi quando si scende dalla macchina

Viaggiare tenendo coperto il piccolo (ma il discorso vale anche per gli adulti…) è sbagliato anche per un altro motivo: è facile ammalarsi. L’abitacolo è sicuramente freddo appena ci si sale, ma poi si scalderà e, con una giacca pesante addosso, inevitabilmente si suderà. Il che, è inutile dirlo, porta ad ammalarsi, quando poi si scende dalla macchina. Il tragitto è breve e non permette all’abitacolo di scaldarsi? Togliete comunque la giacca a vostro figlio e usatela come coperta per busto e gambe.

Autore: Adriano Tosi

Tag: Curiosità , salute


Top