dalla Home

Tecnica

pubblicato il 11 novembre 2016

Volkswagen Golf restyling, tutta la tecnologia che c'è

Lo schermo da 9,2" si controlla con i gesti o un tablet, mentre la guida in colonna è semiautomatica

Volkswagen Golf restyling, tutta la tecnologia che c'è
Galleria fotografica - Volkswagen Golf restyling, la tecnologia di bordoGalleria fotografica - Volkswagen Golf restyling, la tecnologia di bordo
  • Volkswagen Golf restyling, la tecnologia di bordo 002 - anteprima 1
  • Volkswagen Golf restyling, la tecnologia di bordo 010 - anteprima 2
  • Volkswagen Golf restyling, la tecnologia di bordo 012 - anteprima 3
  • Volkswagen Golf restyling, la tecnologia di bordo 013 - anteprima 4
  • Volkswagen Golf restyling, la tecnologia di bordo 005 - anteprima 5
  • Volkswagen Golf restyling, la tecnologia di bordo 008 - anteprima 6

Le nuove dotazioni e tecnologie adottate dalla Volkswagen Golf restyling fanno venir voglia di provarla al più presto, ma prima di quel momento possiamo vedere da vicino come procede l'evoluzione digitale della compatta tedesca. L'infotainment con comandi gestuali, la strumentazione su display e i servizi online sono solo alcune delle novità introdotte con il model year 2017 della Golf e assieme alle altre meritano un approfondimento per capire come funzionano e cosa offrono in più a guidatore e passeggeri. Per questo nostro viaggio nel cuore tecnologico della Golf partiamo proprio da un'anteprima mondiale nelle vetture di segmento B, ovvero i comandi gestuali per il controllo dell'infotainment.

Usare le mani senza toccare lo schermo

Questa modalità di gestione delle funzioni di bordo con il movimento delle mani è disponibile sulle Golf 2017 dotate di infotainment top di gamma Discover Pro. Il nuovo pannello vetrato a tutta larghezza integrato nella console misura 9,2", ha una risoluzione di 1.280 x 640 pixel e può essere gestito sia con il classico sistema touch, che con i comandi vocali, tramite cinque aree capacitive sulla sinistra dello schermo o con un gesto della mano, detto anche swipe. All'interno di ogni menu è così possibile far scorrere a sinistra o a destra le voci disposte orizzontalmente muovendo la mano nel raggio d'azione del sistema per cambiare stazione radio, sfogliare le playlist o scorrere le immagini del Picture Viewer. Il riconoscimento del gesto è confermato da un effetto visivo e sonoro sullo schermo.

Active Info Display, la strumentazione è digitale

Molto scenografica e derivata da modelli di categoria superiore è anche la strumentazione digitale della Golf restyling denominata Active Info Display. Il guidatore della Golf può così avere per la prima volta dietro il volante uno schermo a colori da 12,3" che visualizza numerose informazioni e la mappa del navigatore in grafica 2D o 3D. La risoluzione di 1.440 x 540 pixel promette una visualizzazione chiara delle informazioni, lasciando la possibilità di scegliere fra cinque profili: Classic, Consumi & Autonomia, Efficienza, Prestazioni & Sistemi di assistenza e Navigazione, quest'ultimo caratterizzato da una grande mappa centrale affiancata da tachimetro e contagiri.

Col Media Control l'infotainment è in palmo di mano

La Golf restyling non si fa trovare impreparata neppure in tema di connettività, visto che le funzionalità Car-Net includono App Connect, Security & Service, Guide & Inform, e Media Control, la nuova interfaccia per tablet e smartphone che consente di gestire l'infotainment di bordo in remoto, anche dai sedili posteriori. Il tutto è reso possibile dall'hotspot WLAN abbinato a Discover Media o Discover Pro che permette al Media Control di inviare indirizzi e numeri di telefono dal tablet al navigatore, oppure di trasformarlo in un Rear Seat Entertainment per tutti. Tramite la Golf App Connect si possono poi collegare smartphone con Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink. L'inedito pacchetto di servizi Security & Service include la chiamata d'emergenza automatica, la chiamata in caso di panne e anche la pianificazione degli appuntamenti di manutenzione. Guide & Inform è un altro dei servizi disponibili con Discover Media che comprende varie App per la ricerca online di destinazioni, distributori, notizie, parcheggi, meteo, informazioni sul traffico, oltre alle funzioni Google Street View e Google Earth.

La guida in colonna è semiautomatica

La guida semiautomatica approda invece sulla Golf 2017 sotto forma del sistema di assistenza nella guida in colonna basato su cruise control adattivo, Lane Assist e cambio a doppia frizione DSG. Questo significa che l'auto in movimento in fila fino a 60 km/h accelera e frena automaticamente entro i limiti del sistema, purché il guidatore abbia le mani sul volante e partecipi all'azione sterzante. Il Front Assist della nuova Golf è invece in grado di rilevare anche i pedoni che si muovono trasversalmente rispetto alla carreggiata, allertando il guidatore e poi frenando automaticamente in caso di pericolo. Un'altra novità è quella dell'Emergency Assist, il dispositivo che rileva eventuali malori del pilota incapace di frenare, accelerare e sterzare, cerca di ridestarlo e poi provvede all'arresto d'emergenza con una frenata progressiva. Infine citiamo il Trailer Assist che sterza automaticamente durante le fasi di manovra in retromarcia con rimorchio grazie all'interruttore di regolazione degli specchietti che viene usato come joystick per indicare la direzione di movimento desiderata.

Galleria fotografica - Volkswagen Golf restyling 2017 5 porteGalleria fotografica - Volkswagen Golf restyling 2017 5 porte
  • Volkswagen Golf restyling 2017 5 porte 002 - anteprima 1
  • Volkswagen Golf restyling 2017 5 porte 005 - anteprima 2
  • Volkswagen Golf restyling 2017 5 porte 001 - anteprima 3
  • Volkswagen Golf restyling 2017 5 porte 024 - anteprima 4
  • Volkswagen Golf restyling 2017 5 porte 007 - anteprima 5
  • Volkswagen Golf restyling 2017 5 porte 033 - anteprima 6

Volkswagen Golf, il restyling visto dal vivo

La versione 2017 ha fari a LED, comandi gestuali, motore 1.5 TSI 150 CV e cambio DSG 7 marce.

Scheda Versione

Volkswagen Golf 5 porte
Nome
Golf 5 porte
Anno
2012 (restyling del 2017)
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Tecnica , Volkswagen , auto europee


Top