dalla Home

Curiosità

pubblicato il 8 novembre 2016

Dossier Detto tra noi

Mazda MX-5 o Fiat 124 Spider?

Qual'è la "migliore" secondo noi

Galleria fotografica - Fiat 124 SpiderGalleria fotografica - Fiat 124 Spider
  • Fiat 124 Spider - anteprima 1
  • Fiat 124 Spider - anteprima 2
  • Fiat 124 Spider - anteprima 3
  • Fiat 124 Spider - anteprima 4
  • Fiat 124 Spider - anteprima 5
  • Fiat 124 Spider - anteprima 6

Se vi piace guidare e avete provato almeno una volta la sensazione di fare le curve con un'auto a trazione posteriore, allora nella vostra lista di sportive preferite avete sicuramente la Mazda MX-5 e la Fiat 124 Spider. D'altronde, da bravi appassionati saprete anche che sono due macchine molto simili, progettate e costruite da Mazda, che ha condiviso i costi industriali con Fiat permettendole di personalizzare il proprio modello con lo stile e con i motori. Già, ma qual è la migliore delle due? La differenza, oltre che all'estetica, la fanno il modo con cui i motori erogano la potenza e l'assetto.

Il motore è importante

L'interpretazione più pura di tutte è quella della MX-5 con motore 1.5 aspirato da 130 CV, che con l'assetto da 16 pollici è sorprendente nel digerire anche le buche peggiori della città, ma anche delle strade di montagna non perfette. Senza per questo essere imprecisa in curva, perché le sospensioni fanno copiare la strada alle ruote con grande efficacia. Per cui, il grip e la velocità in curva sono assicurati. A parità di dimensione dei cerchi, la 124 Spider ha una taratura di molle e ammortizzatori anche lei pensata per essere comunque comoda, ma con una diversa regolazione delle barre antirollio. In altre parole, è più piatta nel coricarsi in inserimento e nel trovare l'appoggio, oltre che più cattiva nell'uscire di curva grazie al turbo del suo motore 1.4 da 140 CV.

Il differenziale fa la differenza

Quello che le manca, però, è un differenziale autobloccante, per non mandare letteralmente in fumo la ruota posteriore interna alla curva. Per averlo, bisogna passare alla versione Abarth, di cui però si fa fatica a digerire i 10.0000 euro - o giù di lì - di differenza. E allora non rimane che scegliere l'altra versione della Mazda, la MX-5 2.0 da 160 CV con differenziale autobloccante e un assetto che è più rigido, ma soprattutto più nervoso quando si provoca la macchina al limite e bisogna fare delle correzioni. Resta il fatto che, qualunque sia la vostra preferita, MX-5 e 124 Spider siano due sportive rare per essere auto moderne: piccole, leggere e in grado di far capire davvero cosa sia la gioia della guida sportiva. Ad un prezzo che, per tutt'e due, gira intorno ai 30.0000 euro con una versione ben accessoriata.

Galleria fotografica - Nuova Mazda MX-5 (2015)Galleria fotografica - Nuova Mazda MX-5 (2015)
  • Nuova Mazda MX-5 (2015) - anteprima 1
  • Nuova Mazda MX-5 (2015) - anteprima 2
  • Nuova Mazda MX-5 (2015) - anteprima 3
  • Nuova Mazda MX-5 (2015) - anteprima 4
  • Nuova Mazda MX-5 (2015) - anteprima 5
  • Nuova Mazda MX-5 (2015) - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , auto giapponesi , auto italiane


Top