dalla Home

Tuning

pubblicato il 3 novembre 2016

Dossier SEMA Show 2016

Toyota Land Speed Cruiser, il SUV più veloce del mondo

E' solo un prototipo per il SEMA, ma i suoi 2.000 CV e i 354 km/h impressionano davvero

Toyota Land Speed Cruiser, il SUV più veloce del mondo
Galleria fotografica - Toyota Land Speed CruiserGalleria fotografica - Toyota Land Speed Cruiser
  • Toyota Land Speed Cruiser 001 - anteprima 1
  • Toyota Land Speed Cruiser 002 - anteprima 2
  • Toyota Land Speed Cruiser 023 - anteprima 3
  • Toyota Land Speed Cruiser 004 - anteprima 4
  • Toyota Land Speed Cruiser 019 - anteprima 5
  • Toyota Land Speed Cruiser 013 - anteprima 6

Di trasformazioni folli e quasi incredibili ne abbiamo viste tante al SEMA di Las Vegas, ma questa edizione 2016 rischia davvero di andare oltre i limiti con la Toyota Land Speed Cruiser, SUV mostruoso da oltre 2.000 CV e 354 km/h. Il reparto tuning di Toyota TRD (Toyota Racing Development) ha voluto spingere all'estremo il concetto di sport utility ad altissime prestazioni, prendendo una Land Cruiser V8 (serie 200) e svuotandola completamente per creare qualcosa di unico che non si era fino ad ora visto neppure durante la Speed Week di Bonneville. In pratica la carrozzeria è stata tolta, ogni componente meccanica è stata modificata e poi riposizionata su un telaio ormai irriconoscibile.

Sotto il cofano della Toyota Land Speed Cruiser batte il noto motore V8 di 5,7 litri rielaborato con due enormi turbocompressori Garrett - uno per bancata - che prendono aria direttamente dai fori praticati nel paraurti. L'assetto super ribassato con ammortizzatori Fox Shox e molle Eibach fa il paio con i cerchi da 20" firmati Momo e i pneumatici Michelin Pilot Super Sport. Lo speciale cambio automatico in grado di gestire gli oltre 2.000 CV è della ATI, azienda americana specializzata in trasmissioni per dragster, mentre i sedili a guscio dell'italiana Momo si sposano con le cinture Simpson da corsa, un roll-bar di sicurezza e l'impianto estintori.

Autore:

Tag: Tuning , Toyota , dall'estero , tuning


Top